Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PANDINO

All'inseguimento dell'auto rubata: i ladri si schiantano

Tallonati dai carabinieri da Pandino all'hinterland milanese, i malviventi provocano un incidente ma riescono a far perdere le proprie tracce scappando a piedi

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

30 Agosto 2016 - 12:35

Inseguimento con l'auto rubata: schianto e ladri in fuga

L'auto dei ladri dopo lo schianto

PANDINO - Un inseguimento da brividi, ad alta velocità, tra Pandino e l'Idroscalo di Milano terminato con un incidente provocato dai ladri a bordo di un'auto rubata e la fuga a piedi dei malviventi attraverso i campi.

I fatti risalgono alle 21.30 di lunedì 29 agosto. Una donna, residente a Pandino, segnala ai carabinieri la presenza di una vettura sospetta (una Bmw nera) con a bordo quattro persone. I militari intercettano il veicolo, ma il conducente, invece che fermarsi, preme sull'acceleratore e imbocca la Paullese a forte velocità. La Bmw, tallonata dai militari, si dirige verso l'Idroscalo (periferia est di Milano) e lì, a causa di un sorpasso azzardato, si schianta contro un'altra vettura, il cui guidatore resta contuso, e termina la sua corsa contro il guard rail.

Nel frattempo i malviventi riescono a scendere dall'auto e far perdere le proprie tracce tra i campi nonostante una battuta di rastrellamento organizzata grazie alla presenza di molte pattuglie dei carabinieri del capoluogo meneghino.

Gli accertamenti sulla Bmw, infine, hanno permesso di accertare che l'auto è stata rubata a giugno in provincia di Biella. la vettura è stata quindi recuperata per essere sottoposta ai rilievi tecnici da parte del Nucleo operativo per poi essere inviata al RIS di Parma, per l’identificazione dei malviventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400