Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CRESPIATICA

"Ragazzo solare, pieno di vita e dal cuore buono"

Nel pomeriggio di sabato 27 agosto l'ultimo saluto a Federico Borgia

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

27 Agosto 2016 - 18:01

"Ragazzo solare, pieno di vita e dal cuore buono"

A sinistra Federico Borgia e il feretro portato in chiesa

CRESPIATICA - Una bara bianca coperta da una corona di rose e dalla maglia a scacchi giallo blu della Doverese, firmata da tutti i ragazzi della squadra allievi, la stessa dove militava Federico Borgia, il 16enne morto martedì 23 agosto per una caduta dallo scooter, avvenuta nel pieno centro di Postino, in via Vittorio Emanuele II. Dietro al feretro il lungo corteo funebre, con in prima fila la madre del ragazzo Mara Zancanella, il compagno della donna, i fratelli e il padre Maurizio. Si sono celebrati nel pomeriggio di sabato 27 nella parrocchiale del paese i funerali dello studente dell'alberghiero di Lodi che, sino a pochi mesi va, viveva a Postino. La chiesa di Sant'Andrea non è riuscita a contenere le centinaia di persone intervenute. Due comunità, quella di Crespiatica e quella di Dovera, unite nel ricordo di un ragazzo solare, pieno di vita e dal 'cuore buono', come lo ha descritto il parroco don Piermario Marzani nell'omelia. Al termine della funzione funebre, la salma del 16enne e stata trasferita al cimitero di Postino: qui i genitori hanno voluto la sepoltura di Federico.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400