Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VAILATE

Rubano ferro e tombini, arrestati due 50enni

Sono entrati in azione in un cantiere, su un furgone avevano già caricato parte del materiale asportato

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

19 Agosto 2016 - 14:35

Rubano ferro e tombini, arrestati due 50enni

VAILATE - Avevano già caricato il furgone con parte del materiale che volevano rubare in un cantiere edile, ma sono stati colti sul fatto e arrestati dai carabinieri. Nei guai sono finiti due 50enni calabresi residenti a Rudiano (Brescia) con diversi precedenti sulle spalle.

E' successo tutto alle 12.30 di giovedì 18 agosto. Sono stati gli agenti della polizia locale a scorgere un furgone sospetto posteggiato nei pressi di un cantiere. I carabinieri di Vailate, giunti sul posto, hanno trovato il mezzo già caricato con materiale ferroso e alcuni tombini di ghisa. I militari, dopo aver constatato che la recinzione del cantiere era stata forzata, hanno notato due persone aggirarsi all'interno. I ladri sono stati bloccati, arrestati e trattenuti in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima. Il materiale ferroso, del valore di oltre 500 euro è stato restituito al proprietario. Nei confronti dei due arrestati verrà altresì richiesto alla questura di Cremona l’emissione di un foglio di via obbligatorio dal Comune di Vailate per la durata di tre anni.

L'operazione rientra nei servizi preventivi che sono stati intensificati in questo particolare periodo dell’anno che coincide con la chiusura per ferie di diverse attività produttive che rimangono incustodite. Nell’ambito di tale attività di controllo, tutti i comandi dei carabinieri hanno predisposto l’esecuzione di servizi esterni vigilando le ditte e le abitazioni isolate per prevenire, ed eventualmente reprimere, azioni criminose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400