Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Eroina 'tagliata' male, 36enne salvato in extremis

L'uomo era in compagnia di un altro tossicodipendente che ha avvisato tempestivamente il 118, indagano i carabinieri

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

18 Agosto 2016 - 10:38

Eroina 'tagliata' male, 36enne salvato in extremis

CREMA - Ha rischiato di morire a causa di una dose di eroina tagliata male, ma è stato salvato dai medici dell'ospedale di Crema. E' accaduto nel tardo pomeriggio di mercoledì 17 agosto a Campo di Marte. Protagonista un 36enne.

L'uomo, dopo essersi 'bucato', ha iniziato a sentirsi male e un altro tossicodipendente che si trovava con lui ha tentato di rianimarlo. Non riuscendo nell'intento, ha allertato il 118 che è giunto rapidamente sul posto e ha trasportato il 36enne all'ospedale. In seguito alle opportune cure, l'uomo, dopo due ore, ha firmato per uscire dal nosocomio e si è recato presso la la caserma dei carabinieri per raccontare l'accaduto.

I militari, ora, stanno indagando su una sospetta partita di eroina 'sporca' giunta in città.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400