Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ESTATE FRA LE MURA

Aperto per Ferragosto, gli appuntamenti per chi resta in città

Sport, divertimento, musica e cibo. Malgrado molti siano in vacanza non mancano le occasioni per lo svago alla portata di tutti

Luca Bettini

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

14 Agosto 2016 - 10:23

Aperto per Ferragosto, gli appuntamenti per chi resta in città

Tortelli&Tortelli in piazza Moro

CREMA - Che fare a Ferragosto a Crema e dintorni? Certo la città si è svuotata, ma sono tanti i cremaschi che per decisione o necessità restano fra le mura domestiche. Feste di partito, feste dello sport, attività ricreative. Crema non è la città europea dello sport del 2016? E allora partiamo da questi appuntamenti.

Domenica 14 agosto: di sera al PalaCoim di Offanengo verrà disputato un torneo amatoriale di beach volley 4x4 misto con formula mutuale. La manifestazione è aperta a tutti gli appassionati ed è a livello regionale; a organizzarla è la società Beach volley Offanengo.

Lunedì 15 agosto: sarà la volta della diciassettesima edizione del ‘Memorial Marco Noci’, gara di ciclismo giovanile su strada della lunghezza di 75 chilometri. La competizione a carattere regionale verrà disputata sulle strade urbane del Cremasco ed è riservata alla categoria Allievi (15-16 anni).

Per chi preferisce il cinema allo sport a CremArena prosegue la rassegna ‘Cinema sotto le stelle’: martedì 16 ‘L’abbiamo fatta grossa’ (con l’inedita coppia Albanese&Verdone); il 23 ‘Il caso spotlight (film-denuncia sulla pedofilia in seno alla chiesa cattolica) e il 30 ‘Perfetti sconosciuti’ (che racconta l’amore, sesso e tradimenti compresi, al tempo degli smartphone).

Feste di partito ne abbiamo? Nel Cremasco a tenere alta la bandiera è rimasto praticamente solo il Pd con i suoi tradizioni appuntamenti in città e nei paesi. Martedì 16 si chiude la festa di a Pandino e l’appuntamento è quello clou della festa centrale a Ombrianello.

Dal 23 al 5 settembre il podere alle porte di Crema diventerà il ritrovo di migliaia di cremaschi a prescindere dalla colorazione politica. La kermesse racchiude molte anime: dal ristorante chic alla pizzeria; dal liscio alle atmosfere rock della birroteca, passando per tantissimi appuntamenti. Ah, fra una cosa e l’altra ci sarà anche l’occasione di parlare di politica, negli spazi per i dibattiti.

Ultima ma non ultima, anzi regina degli appuntamenti ferragostani, la tortellata di piazza Moro (che è stata preceduta da quella — sorella e antagonista — delle Garzide, organizzata dal gruppo Olimpia). Uguale a se stessa, perché piace così: buon cibo (non solo tortelli), buona musica e l’impressione di essere altrove, quasi in vacanza. Stasera sul palco saliranno Pierino e i Tobaris, orchestra nota fra gli amanti del ballo liscio.

A Ferragosto i New Extasy e martedì (serata conclusiva di Tortelli&Tortelli) Riky Anelli. La manifestazione come sempre richiama centinaia di cremaschi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400