Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

"Fondi regionali a rischio"

Per il riuso di piccoli spazi sfitti e dismessi e il rilancio del centro storico. Tazza di Asvicom: Comune latitante

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

06 Agosto 2016 - 09:28

"Fondi regionali a rischio"

Via Mazzini, una delle strade dello shopping dei cremaschi

CREMA - "Il Comune sta latitando pericolosamente e la mia sensazione è che stia perdendo tempo e occasioni per rilanciare in modo concreto il centro storico deprimendo ancora una volta le potenzialità di uno strumento come il Distretto urbano del commercio. Parlo del rischio di perdere il treno su progetti ognuno dei quali può fare ottenere dalla Regione fino a centomila euro a fondo perduto". Berlino Tazza, presidente di Asvicom, lancia l’allarme in merito al bando del Pirellone pubblicato agli inizi di luglio che individua come enti capofila i Comuni e che è destinato a mettere sul piatto finanziamenti ingenti a fondo perduto per «il riuso di spazi sfitti e dismessi di piccola dimensione da realizzarsi incentivando e rilanciando le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi anche con eventi di animazione e marketing».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400