Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Manganellate e insulti a un disabile

Invalido al cento per cento, stava passeggiando con la carrozzella elettrica in piazza Duomo quando è stato oggetto di scherno da parte di un gruppo di ragazzi: la sorella dell'uomo ha sporto denuncia

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

15 Aprile 2016 - 08:21

Manganellate e insulti a un disabile

CREMA - Deriso, umiliato e preso a manganellate in testa in piazza Duomo da un gruppetto di cinque ragazzi di età apparente intorno ai 20 anni. La vittima è un cremasco con una disabilità motoria al 100%, che stava facendo l’abituale passeggiata in centro con la carrozzina elettrica che utilizza per i suoi spostamenti. L’uomo lo ha raccontato alla sorella che si è recata al comando della polizia locale di Crema per denunciare l’accaduto. Ha anche chiesto ai vigili che vengano visionati i filmati delle telecamere a circuito chiuso che sorvegliano la piazza, per risalire ai responsabili. L’atto codardo e vile del gruppetto non è fortunatamente passato inosservato. Un cittadino di circa 35-40 anni che si trovava in piazza è intervenuto. Ha affrontato il gruppetto intimando ai bulli di andarsene e di lasciare in pace l’uomo in carrozzina. Da qualche giorno però, a causa dello choc psicologico subito per l’infame aggressione, non se la sente più di recarsi in piazza per la quotidiana passeggiata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolo75

    15 Aprile 2016 - 18:56

    spero un giorno di vedere tutti loro su una carrozzina.....

    Report

    Rispondi

  • francescopiazza999

    15 Aprile 2016 - 14:42

    Mi fa venire una rabbia feroce, quei ragazzi meriterebbero stangate su denti...

    Report

    Rispondi