Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

TELEVISIONE

Angelo di Crema punta al titolo de 'I re della griglia'

Il nuovo talent sarà in onda su DMAX a partire dal 27 ottobre

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

15 Ottobre 2014 - 16:42

Angelo di Crema punta al titolo de 'I re della griglia'

Angelo alla griglia

CREMA - C’è anche un imprenditore cremasco tra i concorrenti de I re della griglia, il primo talent dedicato all’arte della griglia e del barbecue, in onda dal 27 ottobre su DMAX, canale 52 free del digitale terrestre. Giudici della gara saranno lo Chef Rubio, Cristiano Tomei e Paolo Parisi.

Angelo nasce a Milano, ma è cremasco d’adozione. Sposato, 2 figli, è CEO di un’agenzia di Brand Design, appassionato di musica rock, di libri e di enogastronomia. Si avvicina alla griglia trent’anni fa, nell’azienda agricola di famiglia. A casa ha una griglia aperta ‘con le ruote’ a carbonella sopra la quale ha appeso un fumetto che spiega, in chiave preistorica, che devono essere gli uomini a occuparsi della brace. Non ama le elaborate cotture all’americana e i BBQ a cupola. Nella sua griglia usa le chips di legno fatte con le barrique del Jack Daniels per affumicare leggermente la carne. Angelo ha un legame forte con il territorio, ama gli ingredienti a km 0 e le preparazioni non sofisticate. Per lui non esistono le ‘ribs’, preferisce dire costine, suo piatto forte è il pollo al limone. Considera la griglia un lavoro prettamente maschile, meglio che le donne non si avvicinino, e in generale non ama ricevere suggerimenti mentre è davanti al fuoco. Cucina senza strumenti tecnici, non usa termometri per evitare di togliere naturalezza al metodo di cottura, a discapito anche del relax. Esperto di vini e pignolo, ha qualche difficoltà con la cottura dei pesci grandi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400