Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

FIUME PO

Cigno nero avvistato sulla riva e poi agli 'Oppiazzi'

L’esemplare notato e fotografato in territorio di Castelvetro

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

29 Novembre 2017 - 08:24

Cigno nero avvistato sulla riva e poi agli 'Oppiazzi'

Il cigno nero fotografato da una castelvetrese

CASTELVETRO - Inconfondibile incedere elegante e grinta che nulla ha da invidiare a quella dei più comuni esemplari con piumaggio bianco. Lunedì 27 chi si è trovato davanti il bellissimo cigno nero non ha potuto fare a meno di restare sorpreso e affascinato. Soprattutto perché è la prima volta che un simile animale viene avvistato nelle campagne della Bassa Piacentina. Il cigno è stato notato prima lungo il Po nella zona al confine con Cremona e poi in località Oppiazzi, vicino all’albero secolare più noto come ‘Nonna quercia’. Veterinari ed esperti naturalisti confermano: si tratta proprio di un cigno nero e a provarlo è anche la tipica apertura alare. Una volta avvicinato da chi voleva tentare di fotografarlo meglio, infatti, ha allargato le ali svelando alcune piume bianche.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400