Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

MONTE CREMASCO

Ala spezzata, salvato il falco

Il rapace è stato recuperato e portato al rifugio

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

17 Maggio 2016 - 08:24

Ala spezzata, salvato il falco

Virgilio Uberti e il falco

MONTE CREMASCO - Aveva un’ala rotta e rischiava di morire entro pochi giorni per l’impossibilità di volare e dunque cacciare e per il rischio che diventasse a sua volta preda. Uno splendido esemplare di falco pecchiaiolo è stato preso in consegna dai volontari dell’associazione ‘Ri-Tormo a vivere’ di Palazzo Pignano. «Ce lo hanno portato alcuni cittadini dopo averlo ritrovato a Monte — ha spiegato Virgilio Uberti, vicesindaco di Palazzo che fa parte del gruppo ambientalista — a nostra volta lo abbiamo affidato agli agenti della polizia provinciale». Il rapace è stato portato a Calvatone nella sede dell’Anpana, l’associazione incaricata dall’ente cremonese per la cura degli animali selvatici: quando sarà guarito verrà nuovamente liberato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400