Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Parma, dal 23 settembre al 23 novembre

Traiettorie 2016. XXVI Rassegna Internazionale di Musica Moderna e Contemporanea

Gigi Romani

Email:

lromani@laprovinciadicremona.it

01 Settembre 2016 - 16:57

Traiettorie 2016. XXVI Rassegna Internazionale di Musica Moderna e Contemporanea

Parma
23 settembre - 23 novembre 2016
Auditorium Paganini - Casa della Musica - Teatro Farnese

Inaugura il 23 settembre a Parma la rassegna internazionale di musica moderna e contemporanea Traiettorie.
 
Una rapida occhiata al cartellone di questa XXVI edizione non può far sfuggire gli aspetti principali che la caratterizzano, a cominciare dalle due serate affidate ad Ensemble Prometeo, diretto da Filippo Perocco e Marco Angius, che la aprono e la chiudono sotto l'insegna di nuove creazioni contemporanee (se solo si pensa che il brano più antico che verrà eseguito è del 1983 e che verranno offerte tre prime assolute rispettivamente di Ambrosini, Bravi e Terranova).
 
Particolarissimi anche i due concerti per pianoforte che vedono come protagonisti Pierre-Laurent Aimard, il 19 ottobre nella splendida cornice seicentesca del Teatro Farnese, e Francesco Prode che, il 19 novembre, porterà a Parma un singolare progetto di rilettura raveliana: i cinque pezzi di Miroirs, alternati ad altrettanti brani a loro ispirati, scritti da compositori contemporanei (Solbiati, Traversa, Colombo Taccani, Panfili e Montalti).
 
Come accade quasi regolarmente in ogni edizione, anche questa vede il debutto di un nuovo gruppo a Traiettorie, che in questo caso è il norvegese Cikada Ensemble (8 novembre), con un programma singolare basato su tre brani di compositori scandinavi (di cui uno in prima esecuzione assoluta) e due prime assolute di compositori italiani. Sono ritorni, segno di rapporti affezionati e saldi, quelli di Ensemble Recherche (3 novembre) e quello del reggiano Icarus Ensemble (13 novembre) che torna a Traiettorie dopo undici anni con un programma tutto italiano.
 
Quattro concerti in duo: violoncello e pianoforte con Francesco Dillon ed Emanuele Torquati (2 ottobre), violino e pianoforte con Francesco D'Orazio e Giampaolo Nuti (12 ottobre), clarinetto e pianoforte con Selene Framarin e Alfonso Alberti (22 ottobre) e infine voce e violino con Marisol Montalvo e Hae-Sun Kang (5 novembre).
Alle estremità concettuali del cartellone si pongono, invece, la serata di musica acusmatica del 29 settembre in collaborazione con CREATE - Center for Research in Electronic Art Technology (UCSB) e con Curtis Roads, leader indiscusso della sintesi granulare digitale, e quella dei Giovani talenti del Conservatorio di Parigi (8 ottobre) che affiancano il Sette-Ottocento di Mozart e Schumann al Novecento di Kurtág e Marco Stroppa.
 
Traiettorie è partner di Italiafestival e verrà realizzata grazie al sostegno di: Comune di Parma, Casa della Musica di Parma, Regione Emilia-Romagna, Galleria Nazionale di Parma, Fondazione Monte di Parma, Chiesi Farmaceutici, Symbolic, Intesi Group, ristorante Il Trovatore di Parma, Sina Hotel Palace Maria Luigia Parma e Macrocoop. La rassegna conta, inoltre, sulla collaborazione di Rai Radio3 e Magazzini Sonori come media partner.
 
L’immagine dell’edizione 2016 di Traiettorie è stata realizzata da Riccardo De Marchi.

CLICCA SULL'IMMAGINE QUI SOTTO PER SCARICARE IL PDF DEL PROGRAMMA

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi