Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LA PREMIAZIONE

Flora: Arata, Bocchio e Domaneschi atleti dell'anno

Grande festa alla società canottieri con tutta la comunità sportiva gialloblù insieme alle autorità

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

26 Settembre 2021 - 15:13

CREMONA - È stata festa grande. Nella piazzetta centrale della Canottieri Flora la «Festa dell’Atleta» ha fatto centro. Una festa anticipata (solitamente si svolge l’8 dicembre) per evitare ogni rischio Covid e poter stare tutti insieme all’aperto, celebrando i risultati sportivi ottenuti nelle due annate precedenti. Il presidente dell’associazione Pierangelo Fabris ha ringraziato tutti i presenti: dirigenti, allenatori, atleti e genitori e le autorità sportive presenti. Tante le autorità: da Luca Zanacchi, assessore dello sport del Comune di Cremona, al presidente del Csi Claudio Ardigò e a quello del Panathlon, Roberto Rigoli. Hanno partecipato anche Giovanni Piccioni della Fib, Cesare Beltrami della Scuola Regionale dello Sport del Coni, Ennio Manfredini degli Azzurri d’Italia e Giuseppe Bresciani delegato provinciale Cip.

Sono stati premiati gli atleti di ogni settore sportivo - nuoto, tennis, canottaggio, bocce, calcio - che si sono messi particolarmente in evidenza per i risultati ottenuti, prima della proclamazione degli Atleti per il biennio sportivo 2020 e 2021. I premi sono stati assegnati a Giorgia Arata (canottaggio) che nel 2020 ha conquistato il titolo italiano nel singolo femminile Ragazzi, Lorenzo Bocchio (bocce) che nel 2021 si è laureato campione italiano individuale negli U15 e Luca Domaneschi (bocce) nel 2021 campione italiano nel tiro di precisione nella categoria U15.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400