il network

Giovedì 04 Marzo 2021

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Bici vandalizzate e abbandonate, la stazione è un cimitero

Incuria e degrado: il numero degli 'scheletri a pedali' aumenta di settimana in settimana

CREMONA (29 gennaio 2021) - Ruote rubate e telai vandalizzati, con la ruggine che lascia segni inesorabili: le carcasse delle bici - abbandonate o dimenticate - hanno reso l'area della stazione ferroviaria un vero e proprio cimitero delle biciclette. E il numero degli 'scheletri a pedali' aumenta di settimana in settimana. Dopo il Repulisti Day del 2017, che aveva posto rimedio alla situazione di degrado, il quadro è tornato progressivamente a peggiorare. Le principale vittime sono – oltre, ovviamente, ai proprietari delle biciclette - i pendolari e i tassisti costretti a convivere quotidianamente con l'incuria dilagante. E che, ora, si rivolgono all'amministrazione comunale per chiedere un intervento immediato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, VIDEO E FOTO

29 Gennaio 2021

Commenti all'articolo

  • suo

    2021/01/30 - 15:30

    Chiedete a Piloni, sicuramente dirà che la colpa è di Fontana !

    Rispondi

  • suo

    2021/01/30 - 15:29

    Chissà mai perchè succede, bisogna chiamare un super Intellettuale dei giorni d'oggi tipo chi siede su comode poltrone a Roma per venirne a capo.

    Rispondi

  • GIULIO

    2021/01/30 - 09:45

    Ci vuole tanto a predisporre un'operazione periodica di repulisti, ogni 6 mesi o un anno?

    Rispondi

  • Luigi

    2021/01/29 - 18:21

    diciamo che le vittime sono principalmente quelle che subiscono il furto sia di una bicicletta completa che di alcuni accessori. Purtroppo è prassi comune, anche tra le forze di polizia, riconoscere il furto di una bicicletta come un furto su cui si può soprassedere ( e non solo sul sellino). cordiali saluti - Ruggeri Luigi tel 3492233045

    Rispondi