Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

TORRE DE' PICENARDI

‘Aperitivo tra gli autori’, si comincia giovedì 17

Valeria Raimondi, Mariangela Mianiti e Felice Lafranceschina sono gli ospiti della rassegna letteraria

Fabio Guerreschi

Email:

fguerreschi@laprovinciacr.it

15 Giugno 2021 - 15:39

TORRE DE' PICENARDI - Valeria Raimondi, Mariangela Mianiti e Felice Lafranceschina sono gli ospiti della rassegna letteraria ‘Aperitivo tra gli autori’ organizzato dalla Società operaia di mutuo soccorso di Torre de’ Picenardi. Gli appuntamenti, sempre di giovedì dalle 18 alle 19,30 nel cortile esterno dell’associazione torrigiana, sono il 17 e il 24 giugno e il primo luglio.

  • Lavoro, diritti civili e amicizia sono i tre temi che affrontano le opere con il debutto della rassegna affidato a Raimondi – giovedì 17 giugno – curatrice della raccolta di poesie ‘La nostra classe sepolta. Cronache poetiche dai mondi del lavoro’ (Pietre Vive edizioni, 128 pagine, 12 euro) che dialogherà con l’insegnante e poeta Massimo Bondioli. La poetessa e operatrice culturale presenta una raccolta poetica corale dove la cronaca convive con la poesia e la passione con la rabbia per dare nuova forza alla voce dei 33 contributi contenuti nel volume di una classe ormai ‘sepolta’ ma che non si è ancora arresa.
  • Secondo appuntamento il 24 giugno con Mariangela Mianti, musicista, giornalista e scrittrice, che dialogherà con il docente universitaria Paolo Barbaro per presentare la sua opera ‘Organsa’ (Il Verri edizioni, 270 pagine, 16 euro). Protagonista del romanzo un piccolo paese della Bassa poco fuori Parma e ambientato nel dopoguerra, periodo dove accanto alle spinte verso i cambiamenti radicali, sopravvivono sentimenti e gerarchie legate a un passato buio e oscuro che portano alla convivenza nella stessa famiglia di sfruttatori e sfruttati. Un mondo visto dall’innocenza di una bambina fra i 6 e i 12 anni che scaverà nell’avidità secolare della sua famiglia, puntando il dito contro le malvagità commesse.
  • Terzo e ultimo appuntamento il primo luglio con Felice Lafranceschina che presenterà ‘Le belle amicizie’ (EditricErmes edizioni, 160 pagine, 16 euro) con l’incontro condotto da Gianfranco ‘Micio’ Azzali, fondatore con Giuseppe Morandi della Lega della Cultura di Piadena. Il volume affronta il tema del confinamento domiciliare e dell’importanza dell’amicizia, soprattutto alla luce di quanto accaduto durante la pandemia, in cui abitudini e socialità sono stati modificati, ma soprattutto regolamentati dai Dpcm. E tra le vittime c’è stata anche l’amicizia e la difficoltà, se non l’impossibilità, di coltivarla quotidianamente.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400