Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Comune, il saluto agli oltre 150 volontari del Servizio Civile

La loro esperienza in istituzioni, scuole, enti, associazioni e cooperative si conclude il 24 maggio

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

20 Maggio 2022 - 10:48

CREMONA - Questa mattina, al Teatro Monteverdi, il sindaco Gianluca Galimberti, insieme all'assessore ai Giovani Luca Burgazzi hanno salutato e ringraziato i 155 Volontari del Servizio Civile Universale per la scelta operata a favore della comunità, una scelta importante quella di dedicare un anno al servizio della cittadinanza. I volontari impegnati nei progetti promossi dal Comune di Cremona quale ente capofila in istituzioni, scuole, enti, associazioni e cooperative cittadine concluderanno la loro esperienza martedì 24 maggio.


Dopo avere interloquito con i ragazzi e chiesto loro come hanno vissuto questa esperienza, il sindaco ha ringraziato anche le persone che li hanno affiancati e tutto lo staff del Servizio Progetti e Risorse che li ha seguiti in questo percorso. Galimberti ha inoltro espresso l’auspicio che quest’anno sia stato importante non solo dal punto di vista professionale ma anche umano, invitando ragazze e ragazzi a portare nel proprio zaino personale questa esperienza, augurando infine buona vita a tutti, una vita di studi, di ricerca, di relazioni proficue con gli altri sia a Cremona che in altre città.

L’assessore Burgazzi dal canto suo ha sottolineato come la presenza dei volontari nei vari servizi abbia contribuito ad un approccio con uno sguardo diverso a quella macchina complessa che è la Pubblica Amministrazione, invitando ragazze e ragazzi a raccontare le rispettive esperienze ai propri coetanei e come questa esperienza sia importante anche per le future esperienze lavorative.

I 155 volontari sono stati impegnati in 14 progetti di Servizio Civile Nazionale, approvato dall'Ufficio Nazionale. Hanno prestato servizio per un anno in 113 sedi di cui 31 interne al Comune e le altre in scuole e organizzazioni sul territorio di ben quattro province: Cremona, Lodi, Pavia e Piacenza, un’opportunità di conoscere dall'interno le molteplici attività della “macchina” comunale, e non solo, nonché i servizi erogati ai cittadini.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400