Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

DAL 7 ALL'11 SETTEMBRE

Scuola, gli sportivi del Torriani a Cesenatico per ripartire

Sessanta studenti dell’istituto cremonese hanno partecipato a Cesenatico a un Camp che ha segnato per loro la ripartenza delle attività scolastiche nel segno della normalità

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

12 Settembre 2021 - 14:55

CREMONA - Boom di adesioni al “Progetto Estate” del Liceo scientifico sportivo Torriani di Cremona, iniziativa fortemente voluta dalla dirigente Roberta Mozzi e dalla Coordinatrice di indirizzo la professoressa Alessandra Lazzari.

Dal 7 all’11 settembre circa sessanta studenti dell’istituto cremonese hanno dato vita a Cesenatico a un Camp sportivo che ha segnato per loro la ripartenza delle attività scolastiche nel segno della tanto attesa normalità. Obiettivo primario, oltre al contenuto sportivo, era proprio quello di ricostruire i legami interpersonali compromessi da due anni di pandemia. La convivenza ha permesso di recuperare relazioni che si erano raffreddate e di riattivare l’energia delle classi coinvolte. I programmi intensi delle giornate sono stati scanditi da lezioni teoriche e pratiche di discipline sportive legate al mondo del mare: canoa, beach volley, sub e vela. Ogni lezione era animata da professionisti della disciplina, che hanno garantito la qualità didattica.

L’Euro Camp che ha accolto il triennio dello sportivo ha messo a disposizione strutture ampie e attrezzate in prossimità della spiaggia e degli alloggi dei ragazzi.

La giornata sportiva era intensa: risveglio muscolare, beach volley, canoa e sup al mattino e scuola di vela al pomeriggio. C’è stato anche il tempo per il meritato relax in spiaggia o a passeggio per Cesenatico.

L’esperienza si è conclusa con un torneo misto di beach volley che ha visto coinvolte 19 squadre maschili e 7 femminili sotto la guida di Alberto Ligabue e Julio Do Nascimento, già atleta professionista a Rio 2016.Bilancio positivo per il Liceo Scientifico Sportivo Torriani, realtà giovane, ma dinamica e intraprendente nel saper cogliere l’opportunità di finanziamento fornita dal “piano scuola estate” promosso dal Miur, garantendo un minore carico di spesa sulle famiglie.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400