Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. LA FESTA DIMEZZATA

San Pietro, oltre la metà degli ambulanti dà forfait

Quest'anno oltre allo spettacolo pirotecnico, grandi assenti pure gli espositori

Mariagrazia Teschi

Email:

mteschi@laprovinciacr.it

26 Giugno 2021 - 20:48

CREMONA - C’era una volta San Pietro, verrebbe da dire. Bei tempi sia pure non troppo lontani quando le domande erano il doppio dei posti disponibili e gli ambulanti si mettevano in lista d’attesa per esporre la merce nel serpentone di viale Po: quest’anno, un po’ a sorpresa, su 217 autorizzati se ne sono presentati solamente 92. I rimanenti 125 sono rimasti a casa, un forfait dell’ultima ora che non trova, al momento, spiegazione. Insieme allo spettacolo pirotecnico, quest’anno grande assente, sia pure giustificato, grandi assenti sono pure gli espositori (cremonesi in testa), che neppure le agevolazioni messe in campo dal Comune — plateatico gratuito, unica spesa l’allaccio all’impianto elettrico — hanno incentivato a partecipare. E così, complice anche il gran caldo, la folla della tradizione non si è vista e neppure quell’assaggio di normalità che tanto si auspicava nei mesi passati.

FOTOGALLERY: FOTOLIVE/SALVO LIUZZI

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400