il network

Lunedì 13 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

«Il vostro cuore generoso regala fiducia e speranza»

Prosegue la campagna di «Uniti»: materiale per la sicurezza a tutte le Rsa. E si alza un «grazie» speciale

CREMONA (24 maggio 2020) - È in pieno svolgimento la campagna di consegna di presidi sanitari alle 32 Rsa della provincia di Cremona promossa e sostenuta dalla Associazione Uniti per la provincia di Cremona Onlus, grazie alle donazione raccolte. Ieri altra giornata di consegne alle varie strutture da parte dell’Associazione «Uniti», con bella accoglienza in tutte realtà del territorio le continuano la loro attività. Mascherine chirurgiche, FFP2 e FFP3 (tutte certificate), camici monouso, guanti, occhiali protettivi, cuffie copricapo usa e getta, calzari, saturimetri, termometri laser rappresentano parte dei beni donati alle strutture in rapporto ai rispettivi posti letto. Grazie alla efficienza e rapidità della Cooperativa sociale Eco-Company, realtà nata nel 2002 dall'iniziativa di don Alberto Mangili con un gruppo di amici e alcune famiglie, allo scopo di offrire un lavoro a coloro che vivono situazioni di difficoltà o di svantaggio psico-fisico. L’attività è coordinata da Angela Ravelli. L’attività organizzativa ha beneficiato dell’aiuto dell’ATS-Valpadana, in particolare il direttore, Salvatore Mannino, il direttore Sociosanitario, Carolina Maffezzoni, Alessandro Cominelli e dell’Arsac presieduta da Walter Montini.
Nel frattempo sono arrivati messaggi di ringraziamento, a partire dalla Rsa Don Mori di Stagno Lombardo: «Grazie per l’immensa generosità. Il vostro gesto ha dato ulteriore stimolo e incentivo alle persone che ogni giorno si impegnano con professionalità e passione in cura, assistenza e sostegno delle persone». E ancora: «Dalla Fondazione Guida di Fengo un sincero grazie per la donazione di dispositivi di protezione individuale appena ricevuta. Sapere che non siamo soli è di grande conforto per poter continuare serenamente il nostro lavoro». Soddisfazione anche da parte della Rsa Zucchi Falcina di Soresina: «Segno di vicinanza e solidarietà alla nostra realtà e incoraggiamento a procedere con tenacia e impegno, ma anche con fiducia nel futuro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

24 Maggio 2020