Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

#Stradeparallele una mostra fotografica dedicata a Shamsia Hassani, street artist Afghana

Inaugurazione della mostra dell' artista costretta a vivere in clandestinità dall' arrivo dei talefani

Eventi & Appuntamenti

Email:

eventi@laprovinciacr.it

16 Novembre 2021 - 13:06

Shamsia colora i brutti ricordi della guerra

La voce di Shamsia Hassani si potrà sentire (o meglio, vedere) anche a Cremona, grazie alla mostra #Stradeparallele organizzata dalla Conferenza provinciale Donne Dem e dalla Segreteria provinciale del PD, nella rappresentanza Diritti e Pari Opportunità, in collaborazione con il Coordinamento Donne Dem di Ivrea e il patrocinio dell’Amministrazione provinciale.

L’appuntamento è nell’ex chiesa di San Vitale da sabato 20 novembre (con inaugurazione alle 17) a venerdì 26, in una settimana che non a caso include la Giornata mondiale della violenza contro le donne.

«L’arte cambia la mente delle persone e le persone cambiano il mondo», ha scritto l’artista sull’home page del suo sito.

Gli orari di apertura della mostra sono tutti i giorni dalle 9 alle 12 e la domenica anche dalle 15 alle 19.

L'accesso della mostra è subordinato al controllo del green pass.

L'ARTISTA:
Nata in Iran nel 1988, dove i suoi genitori erano emigrati a causa della guerra, Shamsia Hassani è rientrata in Afghanistan nel 2005, ha studiato arte all’Università di Kabul, dove è poi divenuta professore associato di scultura, e si dedica alla street art dal 2010. È la prima street artist afghana. I suoi lavori, con soggetto quasi sempre donne, spesso rappresentate senza la bocca, si rincorrono tra le strade di kabul, dove ora si è nascosta in un luogo sicuro. «Voglio colorare i brutti ricordi della guerra», ha raccontato Hassani in un’intervista alla rivista online Art Radar.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi