Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Barbara Caffi

bcaffi@laprovinciacr.it

Cremonese, legata affettivamente a Genova per motivi familiari, sono responsabile della sezione Cultura e Spettacoli. Complice il fatto di essere figlia unica, ho imparato a leggere da sola e molto presto e da sempre sono una lettrice (quasi) onnivora e compulsiva. Nel 2017 ho scritto Per quanto ch’io soffra nel morire. Villa Merli, il dossier ritrovato (Fantigrafica), un testo basato su documenti inediti fuoriusciti dalla questura di Cremona nel 1945. Malgrado abbia fatto della scrittura la mia professione, i miei interessi sono più orientati verso le arti visive, in particolare fotografia e pittura. Non vivrei mai in una casa senza gatti e senza libri.

Articoli trovati: 55

Porte Aperte Festival, la parola che si fa accoglienza
La Notte dei Musei, l'arte splende anche nel buio
Truppi a Porta Mosa per Il Porta Aperte Festival
La storia riemerge: «Tracce delle porte». Il Po in secca regala reperti
Liuteria, strumenti di alta qualità in comodato d’uso a giovani e talentuosi musicisti
Monsignor Alberto Franzini, «Una meravigliosa avventura»
Malosso esposto nella chiesa di  San Luca
Si è spento lo psicologo e docente cremonese Vittorio Cigoli
Clima Talk, Mercalli: «Stiamo violentando il pianeta»
Fondazione Casa Stradivari, il progetto diventa realtà
Cremona, la casa di Stradivari diventa un'officina musicale
Giacomo Pagliari, il bersagliere di Porta Pia
Il Giallo di Capodanno: l'ispettore Stucky e lo zio Cyrus a Cremona
Natale con MEDeA, notte da brividi che infiamma i cuori
Note di solidarietà, a Cremona il Natale è per MEDeA onlus
Shamsia colora i brutti ricordi della guerra
StradivariFestival, Krylov: «Mi piacciono le sfide»
Keith Haring & Co: l'arte contemporanea approda a Cremona
Falsario autentico e geniale, Alceo Dossena al Mart
Il Premio Paganini a Gibboni, allievo della Stauffer