il network

Giovedì 25 Maggio 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


"Guardami negli occhi, siamo uguali": l'esperimento che abbatte i muri

''Quando ti siedi di fronte a una persona e la guardi negli occhi non vedi più un rifugiato anonimo, uno dei migranti, ma l'essere umano davanti a te, proprio come te, che ama, sogna, soffre''. Così Amnesty International descrive l'esperimento realizzato a Berlino, città simbolo dell'Europa contemporanea e icona del superamento delle divisoni. Amnesty ha fatto incontrare rifugiati - per la maggior parte siriani - ed europei: seduti gli uni di fronte agli altri, a coppie, i partecipanti si sono guardati negli occhi per qualche minuto. Sconosciute fino a pochi istanti prima, le persone entrano in contatto attraverso lo sguardo, "lingua" comune che supera ogni distanza

25 Maggio 2016