il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Sconfigge l'anoressia con il bodybuilding: la vittoria di una 25enne britannica

Cosa hanno in comune un waffle alle fragole e un allenamento intensivo in palestra? Cose, fino a pochi mesi fa, nemmeno immaginabili per Aroosha Nekonam. Venticinquenne britannica, laureata in legge, per sette anni ha sofferto di anoressia grave, fino al punto di perdere i capelli. Ma è riuscita a guarire proprio grazie al cibo e al bodybuilding. Amante dello sport, Aroosha ha iniziato a danzare quando aveva tre anni, poi l'adolescenza ha messo in crisi la sua autostima e l'esercizio fisico è diventato un mezzo per punire quel corpo che non amava. "Avevo poco più di 20 anni quando ho iniziato a correre. Correvo per periodi sempre più lunghi riducendo il cibo. Lo facevo per punirmi, perché nella mia vita accadevano cose che non riuscivo a gestire e quello era per me l'unico modo per esercitare una forma di controllo", racconta Aroosha a D.it. Fino a due anni fa, il suo corpo era talmente magro e indebolito da causare problemi anche al cuore. Così ha iniziato un programma di recupero seguita da uno psicologo e da un dietista. Trascorreva gran parte del tempo sui social network e proprio su Instagram ha iniziato ad appassionarsi alle bodybuilders: "Mi metteva soggezione vedere quanto fossero forti senza perdere la femminilità. Volevo cambiare la mia vita, volevo essere forte". Ora Aroosha trascorre le sue giornate tra allenamenti e cucina. A maggio parteciperà alla sua prima gara di bodybuilding in bikini. Condivide i suoi progressi su Instagram e YouTube con l'intento di essere d'esempio a chi soffre di un disordine alimentare. E guardando le vecchie foto al suo corpo dice: "Ti ho fatto morire di fame, ho parlato male di te, ti ho impedito di sperimentare la bellezza. Ma tu hai perseverato, mi hai dato la forza interiore per continuare a vivere. Mi hai dato la speranza. Prometto d'ora in poi di onorarti e rispettarti"

(a cura di Marisa Labanca)

08 Aprile 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000