il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Torino, un superselfie lungo nove anni: la costanza di Fabio

Fabio Notario nove anni fa portava il ciuffo che gli copriva l'occhio sinistro. Fabio era un adolescente con una spiccata vena artistica, si direbbe. Ora i suoi capelli puntano decisamente verso l'alto e Fabio è un uomo fatto, con tanto di baffi e ambizioni artistiche ancora intatte. Questa sua metamorfosi Fabio Notario, un giovane torinese, ha voluto registrarla meticolosamente, giorno dopo giorno, scattando un selfie quotidiano. O meglio quando ha cominciato, con una macchina digitale compatta (che ha avuto meno resistenza di lui e a un certo punto ha dovuto sostituire), si diceva più banalmente autoscatto. Ma i tempi sono cambiati, proprio come lui del resto, e quindi Fabio nove anni dopo ha confezionato la sua collezione di autoritratti, o meglio selfie, in un timelapse di qualche minuto. I suoi amici sul social network sono entusiasti dell'esperimento e gli augurano ovviamente di proseguirlo per moltissimi anni ancora

a cura di Roberto Orlando

15 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000