il network

Venerdì 21 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Sabato 21 ottobre - Teatro di Ragazzola (Pr)

"Se negh pinseva mia mé "

"Se negh pinseva mia mé "

genere dialettale

Aggiungi al calendario http://www.laprovinciacr.it/teatro/tempo-libero/180102/se-negh-pinseva-mia-me.html 21/09/2018 06:26:11 21/09/2018 06:26:11 40 "Se negh pinseva mia mé " 43010 Ragazzola PR, Italia false DD/MM/YYYY

La più conosciuta e apprezzata compagnia dialettale reggiana per la prima volta a Ragazzola con una delle sue più divertenti commedie. La compagnia Artemisia Teater di Antonio Guidetti porta in scena la commedia “Se negh pinseva mia mésabato 21 ottobre alle ore 21.15 al Teatro di Ragazzola.

Con queste parole il capocomico reggiano presenta lo spettacolo: “Riuscirà alla fine l’amore a trionfare sul vile denaro? Riuscirà il povero Angiolino, ignaro protagonista della nostra storia, a rintracciare il bandolo dell’intricata matassa? E soprattutto riuscirà questo intrepido eroe dei nostri tempi a rimettere il treno della vita sul giusto binario, per lo meno a modo suo? Se almeno una volta nella vita siete stati al Lago di Garda o se avete mai sognato di andarci non potete assolutamente perdervi questa commedia, parola di... Antonio Guidetti”.

Comincia il 7 dicembre del 1979 l’avventura teatrale di Antonio Guidetti quando insieme ad alcuni amici debutta alla ex Caserma Zucchi con “In alto mare”, un testo in lingua di Slawomir Mrozek, autore dell’avanguardia polacca degli anni Sessanta. Insieme a questi amici fonda il Teatro del Forno, così chiamato perché le prove venivano tenute in un forno dal quale, ad una certa ora, venivano gentilmente pregati di andarsene perché dovevano iniziare a sfornare il pane. Frequenta la scuola “Nuova Scena” di Bologna diretta da Alessandra Galante Garrone e successivamente diventa autore di oltre sessanta tra commedie, farse, atti unici, spettacoli di cabaret. Nato nel 1952 in quel di Reggio Emilia, ha respirato per anni l’aria creativa delle campagne reggiane, dove le piantagioni di granturco si estendevano per chilometri fino ad arrivare alla città di Modena. Nel teatro in vernacolo ha trovato la sua maturità artistica e dopo avere partecipato ad un paio di episodi della fortunata trasmissione televisiva “Scherzi a parte” si è interamente dedicato al teatro dialettale e al cabaret diventando autore ed interprete di spettacoli di successo che hanno puntualmente incontrato il consenso del pubblico e nei quali Guidetti riesce ad esprimere il meglio di sé e dare spazio all’improvvisazione, la sua caratteristica principale. Agli inizi degli anni Novanta fonda la compagnia “Artemisia Teater”, con cui tuttora realizza commedie sempre coinvolgenti ed esilaranti. Una carriera di quasi quarant’anni di teatro fatto con passione e devozione, sempre con la stessa voglia di creare nuovi spettacoli per divertire il suo pubblico che lo segue con calore. Da diversi anni conduce corsi di formazione teatrale per adulti, bambini della scuola primaria di primo grado e ragazzi della scuola secondaria di primo grado. Nella commedia in scena a Ragazzola Guidetti sarà affiancato da Cristina Cavalca, Giulietta Mora e Maurizio Bondavalli.

I biglietti della commedia si possono acquistare in prevendita presso l'Edicola di Ragazzola e l'Ortofrutta di Roccabianca oppure si possono prenotare telefonicamente al numero 339.5612798. Ingresso intero 10 euro, ridotto 5 euro. Per informazioni:www.teatrodiragazzola.it.