il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. DOMENICA 4 FEBBRAIO 2018 ALLE 16 E ALLE 17,30

Per i bambini c'è 'La casa del panda'

Al teatro Ponchielli parte la rassegna 'Danza per i piccoli'

Per i bambini c'è 'La casa del panda'
Aggiungi al calendario http://www.laprovinciacr.it/teatro/teatro/188177/per-i-bambini-c-e-la-casa-del-panda.html 25/09/2018 15:08:45 25/09/2018 15:08:45 40 Per i bambini c'è 'La casa del panda' false DD/MM/YYYY

CREMONA - Il primo appuntamento per la Danza per i piccoli al Teatro Ponchielli si svolge domenica 4 febbraio 2018 alle 16 e alle 17.30, con La casa del panda, spettacolo premiato a Shanghai nel 2017 presso il China SPAF - Shanghai Performance Arts Festival nell’ambito della sezione 'Going To The World!', un premio sostenuto dal ministero della Cultura cinese attribuito ai dieci migliori spettacoli dell’anno rappresentativi della Cina in tutto il mondo.

Biglietti in vendita nei consueti orari di apertura della biglietteria (10.30-13.30 e 16.30-19.30); telefono 0372-022001/02 oppure biglietteria@teatroponchielli.it. Posto unico: adulti € 10,00 - bambini € 5,00

A passi di danza, seguiamo un Panda... la sua “casa” è in una foresta grande come la Cina.
Fra bambù, mostri, fuochi d’artificio e aquiloni scopriremo come, nel pensiero cinese, i Cinque Elementi della natura (legno - fuoco – terra - metallo - acqua) siano uniti come in un girotondo nel quale ciascun elemento si trasforma e crea il successivo. I Cinque Elementi sono la traccia seguita dai due danzatori per coinvolgere i bambini in un viaggio, nel tempo e nello spazio, attraverso la Cina e i suoi paesaggi fatti di natura, cultura antica, tradizioni, canzoni.

Immagini e suoni avvolgono i piccoli spettatori in ambienti interattivi e giochi di gruppo insieme ai danzatori, rendendo questa esperienza unica e “immersiva”.

Palcoscenico del Teatro (disponibilità posti limitata)

COMPAGNIA TPO

TONG PRODUCTION / METASTASIO PRATO

LA CASA DEL PANDA

direzione artistica Francesco Gandi, Davide Venturini

basato su un’idea di Lizhu Ren

coreografia Daniele Del Bandecca, Martina Gregori

danza per due performers

visual design Elsa Mersi

sound design Spartaco Cortesi

computer engineering Rossano Monti

costumi Chiara Lanzillotta

oggetti di scena Livia Cortesi

Dai 4 anni