il network

Venerdì 21 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. DOMENICA 10 GIUGNO 2018 DALLE 16

Arriva 'Il carrozzone degli artisti'

Lo spettacolo da Porta Romana al Cortile Federico II

Arriva 'Il carrozzone degli artisti'
Aggiungi al calendario http://www.laprovinciacr.it/teatro/cultura-e-spettacoli/197649/arriva-il-carrozzone-degli-artisti.html 21/09/2018 09:50:15 21/09/2018 09:50:15 40 Arriva 'Il carrozzone degli artisti' false DD/MM/YYYY

CREMONA - Lo spettacolo Esprimi un desiderio del 'Carrozzone degli artisti' arriva a Cremona domenica 10 giugno 2018, grazie all’iniziativa organizzata dal CODIS (Coordinamento Disabilità di Cremona) e supportata dalla Cooperativa Agropolis, AICS, Anffas Cremona Onlus, Di.Di.a.psi, Forum del Terzo Settore di Cremona e del Cremonese, Go On, La Tartaruga Onlus e UICI Cremona, che permetterà ai cittadini, dalle ore 16 in poi, di partecipare alla creazione e successiva rappresentazione di uno spettacolo di teatro viaggiante.

Il  progetto 'Il Carrozzone degli artisti' vuole realizzare uno spettacolo di teatro integrato messo in scena da attori con e senza disabilità che viaggiano con un carrozzone trainato da due cavalli, attraversando, tappa dopo tappa, i territori dei Comuni e, in questa caso, approdare a Cremona domenica 10 giugno.

Le attività dello spettacolo saranno laboratori di teatro e laboratori con i bambini e le bambine. Il carrozzone partirà alle 16 da Porta Romana, e da lì grandi e piccoli potranno accompagnare a piedi questo veicolo trainato dai cavalli che riprende la tradizione dei giullari medioevali che giravano i nostri paesi per raccontare le storie di altri luoghi

Una volta arrivati in Cortile Federico II, dalle 17 alle 18 gli attori e operatori della compagnia realizzeranno un laboratorio di teatro integrato gratuito al quale chiunque potrà partecipare e che vedrà coinvolti persone con e senza disabilità. Infine alle 20.30, nella cornice di Cortile Federico II verrà messo in scena lo spettacolo Esprimi un desiderio. L’iniziativa è resa possibile grazie al patrocinio e la collaborazione del Comune di Cremona e la partecipazione è libera.