il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Daresti l'autorizzazione al concerto dei 99 Posse?

Daresti l'autorizzazione al concerto dei 99 Posse?

CREMONA - Il sindaco di Cremona non vuole concedere l'autorizzazione per il concerto dei 99 Posse (giovedì 29 gennaio), la questura spiega di non poterlo vietare e il gruppo musicale napoletano (le cui dichiarazioni su Facebook hanno fatto infuriare i cremonesi dopo la guerriglia di sabato 24 gennaio) tranquillizzano il primo cittadino e la cittadinanza.

Tu daresti l'autorizzazione?

29 Gennaio 2015

NO

87%

SI

13%

Commenti all'articolo

  • Alessandro

    2015/01/29 - 14:02

    Probabilmente al concerto dei 99 Posse non succederà nulla. Probabilmente i Cremonesi si segregheranno in casa. Indubbiamente se ci saranno distruzioni e battaglie nessuno pagherà. Indubbiamente se ci scappasse un morto non cambierà comunque nulla. Sicuramente se dovesse succedere il peggio il Sindaco Il Questore il Prefetto e compagnia briscola rimarranno incollati alla poltrona Sicuramente tra qualche giorno, quando tutto si sarà raffreddato, si parlerà di Belen, di calcio e dell'isola dei famosi... Questo è il bello di essere Italiani...

    Rispondi

  • marco

    2015/01/28 - 16:04

    CERTO!!!!!! sono stati proprio i suoi "compagni" a mandarlo in coma, gli unici che impugnavano i bastoni fuori dallo stadio

    Rispondi

  • andrea

    2015/01/27 - 22:10

    In un paese serio certi personaggi si farebbero già fatti da parte, anzi non sarebbero mai arrivati a ricoprire certe cariche, che ora detengono assecondando le spinte politiche dall'alto e non certo pensando allo svolgimento integerrimo delle loro funzioni. Prefetta vergognati!

    Rispondi

  • giuseppe

    2015/01/27 - 14:02

    Errare humanum est, perseverare autem diabolicum !!!! Proviamo a pensare se non ci fosse stata la manifestazione (quella si con disordini previdibilissimi) ma solo il concerto (con incitamenti vari come altri concerti di altri personaggi vari ai quali mandiamo i nostri figli senza problemi!!!!) con lo scopo interno loro di raccolta fondi per il loro amico ferito oltretutto in un ambito chiuso e molto più controllabile che un'intera zona di città sarebbe stato da tutti accettato senza tanto rumore. Quindi secondo me non commetterei il secondo errore, mi accontenterei di avere commesso solo il primo !!!!! Certo che non proteggere la sede della Polizia Locale (anche un bimbo di prima elementare sapeva che poteva essere un obiettivo sensibile) è stato un errore da polli per il quale Prefetto e Questore tanto decantati andrebbero cacciati per incompetenza.

    Rispondi

  • Roberta

    2015/01/27 - 12:12

    Dopo che si è scoperto che i delinquenti hanno invitato i vampiri con caschi e manici di asce; che li hanno coperti fino alla fine fino al grido di:" Avanti compagni" veramente PATETICO!!! GIÀ OGGI DOVEVANO STARE IN STRADA!! LORO CHE HANNO SEMPRE ROTTO LE SCATOLE A TUTTI COPERTI DA ISTITUZIONI E POLITICHE DISTORTE: LEGA, FORZA NUOVA, CASA POUND, già gli squadristi ( siamo sicuri che non abbiano mandato in coma LORO IL LORO COMPAGNO DI MERENDA? VISTO CHE LE MAZZE, BASTONI LI AVEVANO LORO????) BASTA ALLE IPOCRISIE ROSSE!!!

    Rispondi

Mostra più commenti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000