il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Cremona. Domenica 6 marzo

"I mille volti di Mozart". Concerto di Caterina Demetz e Federica Bortoluzzi

"I mille volti di Mozart". Concerto di Caterina Demetz e Federica Bortoluzzi

dal 06/03/2016

al 06/03/2016

genere classica

Auditorium Giovanni Arvedi
Museo del Violino
Piazza Marconi
Ore 11,00
Posto unico € 10,00
biglietteria Museo del Violino
Tel. (+39) 0372 080809

Aggiungi al calendario http://www.laprovinciacr.it/scheda/musica/136702/-I-mille-volti-di-Mozart.html 08/12/2016 03:05:21 08/12/2016 03:05:21 40 "I mille volti di Mozart". Concerto di Caterina Demetz e Federica Bortoluzzi Auditorium Giovanni ArvediMuseo del ViolinoPiazza MarconiOre 11,00Posto unico € 10,00biglietteria Museo del ViolinoTel. (+39) 0372 080809 Piazza Guglielmo Marconi, 26100 Cremona CR, Italia false DD/MM/YYYY

I mille volti di Mozart



Caterina Demetz - violino
violino Nicolò Amati Lam ex Collin 1669 

Federica Bortoluzzi - pianoforte
 

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 - 1791)

 

Sonata K 379 in si sol maggiore
Adagio - Allegro - Tema con variazioni (andantino cantabile) - Allegretto


Sonata K 304 in mi minore
Allegro - Tempo di minuetto

 

Sonata K 378 in si bemolle maggiore
Allegro moderato - Andantino sostenuto e cantabile - Rondò (Allegro)

 

Caterina Demetz inizia lo studio del violino a quattro anni con Gigino Maestri e a cinque quello del pianoforte con Leonardo Leonardi. Si diploma nel 2006 in entrambi gli strumenti con il massimo dei voti, lode e menzione speciale. Successivamente si perfeziona con Paolo Bordoni presso la Civica Accademia Musicale di Cesano Maderno e con Salvatore Accardo presso l'Accademia Stauffer di Cremona e la Chigiana di Siena. Nel 2009 compie il corso medio di Composizione con Fulvio Delli Pizzi. Partecipa a masterclass con Schlomo Mintz, Domenico Nordio, Francesco Manara, Aldo Ciccolini e Angela Hewitt. Dopo il suo debutto come solista nel 2000 a Milano con l’Orchestra Filarmonica del Conservatorio eseguendo al pianoforte il Rondò K 368 di Mozart, si esibisce in molte occasioni in Italia e all'estero riscuotendo successi di pubblico e di critica soprattutto per la sua particolarità di suonare entrambi gli strumenti nello stesso concerto. Di particolare rilievo, a quindici anni, il recital alla Salurinn Concert Hall di Kopavogur (Islanda) e il concerto di Mendelssohn registrato e trasmesso dalla sede regionale della RAI di Bolzano e dalla radiotelevisione ladina. Nel 2010 si esibisce al pianoforte accanto all'attore Massimiliano Finazzer Flory presso il Lincoln Center di New York e nel 2012, nell'ambito della tournée in Giappone, suona con Luca Fanfoni e l'orchestra da camera Reale Concerto. Dal 2009 al 2012 collabora con l’Orchestra da Camera Italiana del M° Accardo, con l’orchestra Mozart di Claudio Abbado, la Filarmonica della Scala, l’Orchestra Haydn di Bolzano. In novembre 2011 vince il concorso per Violino di fila presso l'Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini di Parma, dove suona dal 2012 ricoprendo spesso anche il ruolo di concertino dei primi violini. L’Associazione ASSAMI le ha assegnato il prestigioso premio Giuseppe Verdi, la musica per la vita; in settembre 2013 ha ottenuto il premio Pina Carmirelli. Ha partecipato a svariate trasmissioni radiofoniche, in particolare per Radio Vaticana (in trio con Alice Baccalini e Ingrid Ruko), Radio Classica e Rai Radio 3. Ha inciso CD per Amadeus e per Movimento Classical in duo con Federica Bortoluzzi con quattro Sonate di Mozart. 

 

Federica Bortoluzzi è nata a Milano nel 1988 in una famiglia di musicisti. Deve la sua formazione e perfezionamento a Andrea Lucchesini e Maria Tipo con A.Lucchesini studia dal 2010. La sua attività concertistica si svolge sia in Italia che all'estero. Ha debuttato con l'orchestra a 9 anni e da quel momento ha tenuto concerti in Italia per enti come La Società dei Concerti di Milano, La Verdi di Milano, La Società Filarmonica di Rovereto, Fondazione Teatro Grande di Brescia, Fondazione Amadeus, La Società Umanitaria di Milano, Il Festival di Cernobbio, nella stessa serata con Paul Badoura Skoda, la Fondazione Walton di Ischia, il Festival Mito, per gli Amici della Musica di Oleggio, di Vittoria in Sicilia, nelle sale grandi dei Conservatori di Milano, Verona, Piacenza, Brescia, per la stagione pratese “Note di Primavera”, per la GMI. Ha collaborato con orchestre come l'ORT, l'Orchestra giovanile Italiana, l'Orchestra dell'Aquila, eseguendo, oltre a concerti classici e romantici, anche repertorio del '900, come il Concerto di Stravinsky per pf e orchestra di fiati. All'estero si è esibita in Canada, alla Playhouse di Vancouver dove ha inoltre tenuto una masterclass per la “Tom Lee Academy of Music di Vancouver”, in Grecia, Lefkada e kythira, in Portogallo, in Austria al Mozarteum di Salisburgo, in Turchia, in Svizzera. Oltre all'attività solistica si dedica anche alla musica da camera, nel duo pianistico con il Pianista Giovanni Nesi, duo che sta riscuotendo successi sia di pubblico che di critica e ha suonato in diretta radiofonica a RAI RADIO3 alla trasmissione condatta da Oreste Bossini “La stanza della Musica”. A questa attività si aggiunge il recente incontro con la violinista C.Demetz con la quale ha già prodotto due progetti discografici legati a W.A.Mozart, per Amadeus e Movimento Classical. Come musicista è molto apprezzata per la genuinità e chiarezza delle sue interpretazioni anche da musicisti e personalità di chiara fama come A.Ciccolini, C.Katsaris, J.P.Luisada, Nora Doallo, V.Askenazy, J.Biegel, G.Alink, Bruno Canino, alcuni dei quali hanno arricchito la sua crescita musicale. Nel settembre 2014 ha riscosso molto successo al prestigioso Concorso Internazionale pianistico “Rina Sala Gallo” di Monza, Federazione Internazionale dei Concorsi di Ginevra e Fondazione Alink-Argerich, aggiudicandosi il 2°Premio e Premio speciale del Pubblico. Tra i diversi premi si ricordano: il Premio "M. Zana" 2011 per la migliore interprete di brani di Franz Liszt, nell'ambito del Concorso "Premio Nazionale delle Arti 2011 (AFAM), il Premio bresciano “L.Marenzio”, conseguito nel 2012, il Primo Premio al Concorso Internazionale di Ancona. Nell'estate del 2014 ha prodotto un DVD per il Mozarteum di Salisburgo per un progetto dedicato ai Preludi di Chopin, Scriabin, Debussy. Ha registrato per diverse emittenti radiofoniche, a RADIO CLASSICA, RAIRADIO3, Radio Venice Classic trasmette sue registrazioni. Ha iniziato i suoi studi con Alberto Colombo e al Conservatorio G.Verdi con R.Risaliti. Attualmente insegna al Conservatorio di Rodi Garganico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000