il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


In piazza Roma fino al 14 ottobre

Cremona. Il ‘Pane in piazza’ tra fragranza e solidarietà

Cremona. Il ‘Pane in piazza’ tra fragranza e solidarietà

dal 08/10/2015

al 14/10/2015

Aggiungi al calendario http://www.laprovinciacr.it/scheda/126366/Cremona--Il--Pane-in.html 07/12/2016 09:36:21 07/12/2016 09:36:21 40 Cremona. Il ‘Pane in piazza’ tra fragranza e solidarietà Piazza Roma, 26100 Cremona CR, Italia false DD/MM/YYYY

Per far riscoprire nel quotidiano il pane di qualità, prezioso anche per la salute e per richiamare la giusta attenzione a questo alimento di produzione artigianale, i panificatori della Confcommercio organizzano, da giovedì 8 a mercooedì 14 ottobre in piazza Roma, la festa del ‘Pane in piazza’.

Martedì mattina, a palazzo Vidoni, la presentazione con il presidente Fausto Casarin, Michele Quarantani e Andrea Badioni per il gruppo panificatori, il segretario generale Paolo Regina, l’assessore Barbara Manfredini, Silvia Rosa Gerevini per l’associazione ‘Il Cireneo’ e Vincenzo Clasadonte per l’Asl.

‘Pane in piazza’ è un appuntamento che si rinnova, ad anni alterni, unendo gusto e tradizione, cultura e solidarietà. E che, quest’anno, torna con un programma ancora più ricco delle scorse edizioni. A partire dalla collaborazione ancora più forte con l’Asl, mirata alla promozione di una alimentazione sana e genuina. In particolare prosegue la campagna regionale con ‘Meno sale c’è più gusto’, iniziativa che, come ha spiegato Clasadonte, è importantissima e, ormai coinvolge un buon numero di maestri dell’arte bianca. Ma la stessa attenzione è riservata a riaffermare il valore del ‘pane fresco’, spiegando le differenze con gli altri tipi di preparazione. «Questa edizione — conferma Andrea Badioni — arriva dopo che la Regione Lombardia ha riconosciuto, con una legge che anche noi con gli altri gruppi panificatori abbiamo fortemente voluto e contribuito a scrivere, il pane fresco». In piazza Roma ci sarà una tensostruttura, di circa duecentocinquanta metri quadrati, attrezzata come un vero e proprio forno. Tantissimi i fornai coinvolti che si alterneranno nella preparazione, anche artigiani ormai in pensione che avranno il supporto dei ragazzi dell’Enaip. «Il pane non è soltanto farina, acqua, sale e lievito. È soprattutto storia, tradizione, arte e cultura — spiegano i presidenti Fausto Casarin e Michele Quarantani —. La rassegna rispecchia in pieno lo spirito della nostra categoria poiché racchiude in sé alcuni aspetti che ci appartengono da sempre: la tradizione artigiana, la festa legata alla buona tavola, l’attenzione al sociale, la creatività e il piacere di stare in mezzo alla gente». Accanto alle degustazioni i laboratori didattici con le scuole primarie e gli incontri con i nutrizionisti. Sabato interverrà Mariella Amato, lunedì Giorgio Donegani, volto noto del piccolo schermo, dove compare nella pubblicità del Parmareggio. (g.br.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000