il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


14° Salone delle eccellenze enogastronomiche

Cremona. Il BonTà dall'11 al 14 novembre

Cremona. Il BonTà dall'11 al 14 novembre

dal 11/11/2017

al 14/11/2017

genere fiere

Aggiungi al calendario http://www.laprovinciacr.it/sagre-mercatini-fiere/escursioni-sagre-fiere/181771/cremona-il-bonta-dall-11-al-14-novembre.html 20/11/2018 19:19:40 20/11/2018 19:19:40 40 Cremona. Il BonTà dall'11 al 14 novembre Piazza Ennio Zelioli Lanzini, 1, 26100 Cremona CR, Italia false DD/MM/YYYY

Il BonTà

Un evento unico in cui l’eccellenza enogastronomica dei prodotti tipici dei territori unita all’educazione alimentare e alle nuove esigenze del mercato incontra l’interesse dei consumatori e degli operatori del settore, in particolare questi ultimi si distinguono individuando le migliori attrezzature professionali per le loro attività e i prodotti giusti per i loro clienti.

A ciò si aggiunge un ricco programma di eventi studiati per conquistare l’attenzione dei gourmet, dei ristoratori e degli operatori della distribuzione.

Decine di appuntamenti tra cui showcooking e workshop, dimostrazioni pratiche con rinomati chef, incontri sulla nutrizione e premiazioni accompagnate da performance live.

IL PROGRAMMA

Sabato 11 novembre

La pizza gourmet: i pizzaioli propongono le loro pizze gourmet

Area Pizza Che BonTà – dalle 10 alle 20

La pizza è una grande specialità che durante la sua lunga storia ha avuto evoluzioni anche inaspettate, ed è stata oggetto di esperimenti culinari, spesso molto ben riusciti, che hanno abbinato la semplicità della ricetta ad ingredienti ricercati. I pizzaioli presenteranno a il BonTà le loro pizze gourmet e si sfideranno in abbinamenti fantasiosi.

Organizzazione: CremonaFiere

Show cooking – Vini e cucine bresciane

Area Artusi, dalle 10 alle 11,30
La provincia di Brescia è un’area ricchissima di tradizioni enogastronomiche, grazie soprattutto alla varietà del territorio: montagna, pianura, lago e collina si mescolano per dare vita a produzioni e sapori di grande qualità.

Organizzazione: Maestrelli arredamenti e progetti in collaborazione con Studio 1, Cremona 1 e Radio Bruno

Produrre birra biologica in Italia: birra etica e biologica, difficoltà e progetti per la sostenibilità

Area Craft Beer – dalle 11 alle 12

A cura di Federico Zucchi, Birrificio Zuker.

Durante l’evento è prevista una degustazione.

Organizzazione: Chocolat Cremona

Show cooking – Il Cantinone d’Inverno

Area Artusi, dalle 12 alle 14
Il Cantinone d’Inverno è un ristorante “stagionale” cremonese: aperto solo durante i mesi invernali, propone piatti della migliore tradizione romana, con prodotti reperiti ogni settimana direttamente nel Lazio, terra d’origine dello chef del locale.

Organizzazione: Maestrelli arredamenti e progetti in collaborazione con Studio 1, Cremona 1 e Radio Bruno

Il Gioco dell’Oca

Stand ERSAF – Ore 12,00

Un divertente percorso-degustazione alla scoperta dei salumi di oca in abbinamento a tre vini lombardi.

L’oca era allevata già all’epoca dei Romani, che ne apprezzavano non solo le carni, ma anche il fegato, che ingrassavano nutrendo i volatili con i fichi.

Al contrario del pollame, che viene consumato fresco, l’oca serviva e serve anche per la produzione di salumi. Intorno al Quattrocento, infatti, le comunità ebraiche di rito ashkenazita provenienti dall’Europa settentrionale si stanziarono in varie regioni italiane, e non potendo consumare carne di maiale né fresca né conservata, ricavavano dall’oca anche tagli da mettere sotto sale e, di fatto, contribuirono alla diffusione di questi salumi.

Organizzazione: ERSAF

La dietista incontra i celiaci

Area Free From – dalle 14,00 alle 15,30

La dietista di AIC Lombardia Onlus Elena Capitanio incontrerà gli intolleranti al glutine per consigli nutrizionali e su come impostare una dieta gluten free equilibrata ed efficace.

Organizzazione: Associazione Italiana Celiachia

La riscoperta dei grani antichi del territorio italiano

Area Artusi – dalle 14,30 alle 16,30

Le regioni italiane sono fonti straordinarie e inesauribili di piatti e di prodotti tipici che ci invidiano in tutto il mondo.

Queste tradizioni, molto spesso coperte da ricette segrete tramandate di generazione in generazione, arrivano a noi non solo grazie al lavoro degli chef e dei ristoratori più attenti, ma anche grazie al prezioso ruolo ricoperto da donne come le socie del Club Il Fornello, che presenteranno a il BonTà alcuni tra i piatti più gustosi dei territori italiani preparati con grani antichi.

Programma:

Grani antichi: 10 motivi per consumarli e dove trovarli
Angela Zaffignani, Esperta in botanica

Il grano in tavola: un po’ di storia, un po’ di gusto
Gisella Corvi, Presidente del Club Il Fornello

Degustazione a cura della chef Simona Rodini:
– Focaccia di Farro e lievito madre

– Tortelli rustici con radicchio e ricotta

– Insalata di grani antichi con zucca al profumo di salvia

– Crostata di mele e frutta secca: sarà un dolce nutriente e gustoso con i profumi autunnali

Organizzazione: Club Il Fornello

Profumi e aromi delle valli bergamasche

Stand ERSAF – Ore 15,00

La tradizione casearia della Val Brembana con i salumi di Ardesio e l’abbinamento a tre vini lombardi.

La Valle Brembana è terra di produzioni casearie di altissima qualità. Tra i formaggi principali della Valle, si possono citare le D.O.P. “Strachitunt”, “Formai de Mut dell’Alta Val Brembana”, e “Taleggio”; i Presidi Slow Food “Agrì di Valtorta”, “Bitto Storico delle Valli” e “Stracchino all’Antica delle Valli Orobiche” e il “Formaggio Branzi”. Ma oltre a queste produzioni d’eccellenza vanno segnalati i formaggi caprini, le formaggelle e altri prodotti della tradizione bergamasca.

Ma oltre ai formaggi la Val Brembana è ricca di produzioni di grande qualità, tra cui naturalmente i famosi salumi di Ardesio.

Organizzazione: ERSAF

Concorso “Il miele cremonese più buono”

Area Eventi – ore 15,30

XIII edizione del concorso che è ormai diventato un appuntamento molto atteso non solo dai produttori apistici, ma naturalmente anche tutti gli appassionati di miele.

Presenta l’evento Esterina Mariotti dell’agriturismo Apiflor di Pescarolo (CR).

A seguire: Honey Bar a cura di Irene Pavesi presso lo stand della Camera di Commercio di Cremona.

Organizzazione: Associazione Produttori Apistici Cremonesi con il contributo di Camera di Commercio di Cremona

Come ti nutro i batteri! Alimentare la flora intestinale (microbiota) per combattere il nichel ed intolleranze alimentari

Area Free From – ore 16,00

Il nichel è un metallo molto diffuso in natura, ed è presente in moltissimi oggetti di uso comune, dalle monete ai bracciali.

Negli alimenti il nichel è presente in concentrazioni diverse, alcuni molto pericolosi per gli intolleranti, tra cui pomodori, cioccolato, frutta secca, crostacei…ma l’elenco potrebbe essere molto lungo.

La biologa nutrizionista Annalisa Subacchi incontrerà gli intolleranti al nichel per illustrare le caratteristiche di una dieta ad hoc che aiuti ad affrontare questo problema pur continuando a mangiare con gusto.

Organizzazione: ALIAC, Associazione per la lotta delle intolleranze alimentari e celiachia

Senza un senso

Stand ERSAF – Ore 18,00

Degustazione alla cieca: una vera e propria esperienza sensoriale in cui i visitatori de Il BonTà potranno assaggiare salumi e formaggi senza l’ausilio della vista, utilizzando solo gli altri sensi per capire cosa si sta mangiando. Un percorso guidato per affinare tatto, olfatto e gusto alla scoperta delle eccellenze gastronomiche lombarde.

Organizzazione: ERSAF

Cosa non chiedere ad un publican: un simpatico modo per istruire il pubblico a ordinare una buona birra in maniera corretta

Area Craft Beer – dalle 18 alle 19

“Hai la birra doppio malto?” “Me la fai con poca schiuma?”…queste e molte altre sono le domande che fanno impazzire gli spillatori di birra professionali; un divertente “corso” per capire le tecniche di spillatura, le tipologie di birra, e il modo migliore per gustarle.

Organizzazione: Chocolat Cremona

Show cooking – La cucina vegana

Area Artusi, dalle 18 alle 20
La dieta vegana è sempre più diffusa e richiesta dal consumatore, e i ristoratori devono ormai fare i conti con menù che necessitano di ingredienti e ricette studiate ad hoc. Una nuova sfida ma anche una grande opportunità per soddisfare una crescente fetta di consumatori

Organizzazione: Maestrelli arredamenti e progetti in collaborazione con Studio 1, Cremona 1 e Radio Bruno

Domenica 12 novembre

La pizza napoletana: i pizzaioli propongono la loro pizza napoletana.

Premio speciale al miglior pizzaiolo campano per la miglior pizza napoletana

Area Pizza Che BonTà – dalle 10 alle 20

Si sa che la pizza è nata a Napoli, che tuttora è considerata la capitale di questa eccellenza tutta italiana. Una ricetta unica, quella napoletana, e spesso difficile da imitare, nonostante gli innumerevoli tentativi. Durante la giornata, i pizzaioli proporranno ai visitatori de il BonTà la loro versione di pizza napoletana, e vedremo chi riuscirà a replicarla fedelmente!

Organizzazione: CremonaFiere

Show cooking – Dolce mattina

Area Artusi, dalle 10 alle 11,30
Cosa c’è di meglio che iniziare la domenica mattina con una ricca colazione dolce? Lo show cooking presenterà alcune idee per soddisfare anche i palati più esigenti che si vogliono coccolare prima di iniziare la giornata.

Organizzazione: Maestrelli arredamenti e progetti in collaborazione con Studio 1, Cremona 1 e Radio Bruno

Show Cooking con degustazione e competizione. Il no glutine nella tradizione: tortelli cremaschi e tortelli mantovani, con Annamaria Mariani

Area Free From – dalle 11 alle 12,30

La chef Annamaria Mariani, dell’Agriturismo Loghetto di Crema, locale del network AIC, preparerà le due specialità di pasta fresca con il relativo ripieno secondo le ricette originali, ma naturalmente gluten free.

La food blogger Annalisa Andreini, volontaria di AIC e scrittrice enogastronomica, introdurrà i due piatti e presenterà le fonti storiche da cui hanno avuto origine.

Da malattia rara e limitata alla prima infanzia, la celiachia si è trasformata in pochi anni in una condizione molto frequente, a volte diagnosticata in soggetti con sintomi appena sfumati o del tutto asintomatici sul piano clinico. Oggi sappiamo che non si nasce “celiaci”, bensì con la predisposizione genetica alla celiachia, condizione che potrà svilupparsi in qualsiasi età della vita per l’intervento di co-fattori ambientali in grado di scatenarne l’insorgenza (stress, infezioni, gravidanza ed altri fattori ancora non noti).

Negli ultimi anni il numero delle diagnosi è letteralmente raddoppiato proprio grazie alla sempre maggior attenzione che i medici di medicina generale hanno rivolto all’intolleranza al glutine, ma purtroppo l’iceberg della celiachia rimane in gran parte ancora sommerso con meno di 100.000 pazienti diagnosticati a fronte degli oltre 500.000 attesi nella popolazione italiana.

Il seminario si pone l’obiettivo di fare il punto sulla celiachia per informare il consumatore e indirizzare gli intolleranti al glutine verso una dieta adeguata.

Organizzazione: Associazione Italiana Celiachia

Cosa non chiedere ad un publican: un simpatico modo per istruire il pubblico a ordinare una buona birra in maniera corretta

Area Craft Beer – dalle 11 alle 12

“Hai la birra doppio malto?” “Me la fai con poca schiuma?”…queste e molte altre sono le domande che fanno impazzire gli spillatori di birra professionali; un divertente “corso” per capire le tecniche di spillatura, le tipologie di birra, e il modo migliore per gustarle.

Organizzazione: Chocolat Cremona

Cucina 4.0: i social in cucina

Area Artusi, dalle 12 alle 14,30
I social network sono ormai entrati prepotentemente nelle nostre cucine, sia per testimoniare i nostri piatti e preparazioni, sia come fonte di ispirazione per ricette, impiattamenti e ingredienti.

L’incontro analizzerà il rapporto tra social network e cucina, per come sfruttare al meglio questa nuova opportunità di comunicazione.

Organizzazione: Maestrelli arredamenti e progetti in collaborazione con Studio 1, Cremona 1 e Radio Bruno

Dalla pianura alla montagna

Stand ERSAF – Ore 12,00

Formaggi di montagna e salumi di pianura, in abbinamento a tre vini lombardi.

La Lombardia è un territorio molto variegato con tradizioni enogastronomiche molto diverse tra sue aree; questo seminario proporrà un percorso guidato attraverso queste tradizioni e specialità, analizzandole anche dal punto di vista dei territori produttivi.

Organizzazione: ERSAF

Workshop: Dalla Germania, al Belgio, alla Gran Bretagna, agli Stati Uniti: le quattro grandi famiglie birrarie

Area Craft Beer – dalle 14 alle 15

Convenzionalmente, gli stili di birra vengono divisi in quattro gruppi principali, che hanno a loro volta diverse sottotipologie. Il workshop andrà alla loro scoperta attraverso la degustazione di una birra per ciascuna categoria.

Organizzazione: CremonaFiere

Oro Verde – Oro Giallo

Stand ERSAF – Ore 15,00

Formaggi particolari e salumi di una volta, in abbinamento a tre vini lombardi.

Erborinati, muffati, aromatizzati…le produzioni casearie lombarde sono moltissime, e alcune ancora misconosciute, proprio perché si tratta di prodotti che non si trovano sugli scaffali del supermercato. Un viaggio attraverso queste chicche, per conoscerne le particolarità, gli abbinamenti,e i territori di provenienza.

Organizzazione: ERSAF

I formaggi nella cucina cremonese della tradizione

Area Eventi – ore 16,00

I formaggi sono una delle grandi specialità del territorio di Cremona: qui si producono alcune delle eccellenze che hanno più successo sui mercati internazionali e che sono particolarmente apprezzate dai consumatori esteri. Pensiamo per esempio al Grana Padano e al Provolone, ma questo seminario ci guiderà attraverso tante altre specialità della cucina tradizionale.

Intervengono: Carla Bertinelli Spotti, Valerio Ferrari, Agostino Melega e il Delegato di Cremona dell’Accademia Italiana della Cucina, Marco Petecchi.

Organizzazione: Accademia Italiana della Cucina in collaborazione Camera di Commercio di Cremona

Workshop: Analisi sensoriale delle birre di Special Beer Expo

Area Craft Beer – dalle 17 alle 18

Il mondo delle birre speciali e artigianali è estremamente variegato, e le produzioni riescono ad accontentare davvero ogni palato. Ma per scegliere la birra che fa per noi è necessario conoscerle e soprattutto imparare a riconoscerne le caratteristiche per capire come abbinarla e poterla gustare al meglio. Un workshop dedicato agli appassionati di birra per scoprire un mondo e un consumo sempre più diffuso.

Organizzazione: CremonaFiere

L’aperitivo secondo Cremona: l’AperitiVino

Area Artusi – dalle 17,30 alle 20

Un’occasione speciale per presentare varie tipologie di aperitivo: non solo un’occasione per gustare prodotti d’eccellenza, con riferimento particolare ai vini, ma anche per scoprire nuove modalità di consumo e di abbinamento.

Organizzazione: Enoteca un Mondo di Vino

Senza un senso

Stand ERSAF – Ore 18,00

Degustazione alla cieca: una vera e propria esperienza sensoriale in cui i visitatori de Il BonTà potranno assaggiare salumi e formaggi senza l’ausilio della vista, utilizzando solo gli altri sensi per capire cosa si sta mangiando. Un percorso guidato per affinare tatto, olfatto e gusto alla scoperta delle eccellenze gastronomiche lombarde.

Organizzazione: ERSAF

Produrre birra biologica in Italia: birra etica e biologica, difficoltà e progetti per la sostenibilità

Area Craft Beer – dalle 18 alle 19

A cura di Federico Zucchi, Birrificio Zuker.

Durante l’evento è prevista una degustazione.

Organizzazione: Chocolat Cremona

Lunedì 13 novembre

Show cooking: Il Poeta Contadino

Area Artusi, dalle 10 alle 11,30
Il Poeta Contadino è una storica trattoria situata nella provincia cremonese, famosa per i suoi piatti che esaltano i sapori tradizionali della bassa, che verranno riproposti anche in questa occasione, per scoprire le grandi ricette del territorio.

Organizzazione: Maestrelli arredamenti e progetti in collaborazione con Studio 1, Cremona 1 e Radio Bruno

Show Cooking con degustazione “Muffin alle carote e mandorle” con Paco Magri

Area Free From – dalle 11 alle 12,30

Lo chef Paco Magri, del ristorante Dordoni di Cremona, locale del network AIC, mostrerà come preparare un ottimo dolce, rigorosamente sena glutine.

Da malattia rara e limitata alla prima infanzia, la celiachia si è trasformata in pochi anni in una condizione molto frequente, a volte diagnosticata in soggetti con sintomi appena sfumati o del tutto asintomatici sul piano clinico. Oggi sappiamo che non si nasce “celiaci”, bensì con la predisposizione genetica alla celiachia, condizione che potrà svilupparsi in qualsiasi età della vita per l’intervento di co-fattori ambientali in grado di scatenarne l’insorgenza (stress, infezioni, gravidanza ed altri fattori ancora non noti).

Negli ultimi anni il numero delle diagnosi è letteralmente raddoppiato proprio grazie alla sempre maggior attenzione che i medici di medicina generale hanno rivolto all’intolleranza al glutine, ma purtroppo l’iceberg della celiachia rimane in gran parte ancora sommerso con meno di 100.000 pazienti diagnosticati a fronte degli oltre 500.000 attesi nella popolazione italiana.

Il seminario si pone l’obiettivo di fare il punto sulla celiachia per informare il consumatore e indirizzare gli intolleranti al glutine verso una dieta adeguata.

Organizzazione: Associazione Italiana Celiachia

La pizza secondo me: una pizza che accontenti proprio tutti i gusti!

Area Pizza Che BonTà – dalle 11 alle 12,30

La pizza è spesso considerata ingiustamente un alimento da non includere nelle diete, o da proporre solo in determinate occasioni, ma siamo sicuri che sia proprio la verità? Un confronto su questo tema, per definire gli ingredienti, aspetti nutrizionali e di consumo di questa specialità, e sfatare alcune credenze infondate.

Organizzazione: CremonaFiere

Workshop: Dall’antipasto al dolce. La birra nella ristorazione

Area Craft Beer – dalle 11,00 alle 12,00

Sempre più ristoranti propongono, accanto alla carta dei vini, una carta delle birre: ma come creare gli abbinamenti e come consigliare il cliente? Discussione del tema e degustazione di alcuni abbinamenti birra-cibo.

Organizzazione: CremonaFiere

Ore 12 – Diretta con Cremona 1

Area Artusi, dalle 12 alle 13,30
L’emittente televisiva locale Cremona 1 trasmetterà live da il BonTà una puntata di Ore 12, programma di intrattenimento e di attualità che affronta numerosi argomenti di interesse generale; in questa occasione saranno naturalmente le grandi tradizioni enogastronomiche ad essere al centro dell’attenzione.

Organizzazione: Maestrelli arredamenti e progetti in collaborazione con Studio 1, Cremona 1 e Radio Bruno

Raviolo o tortello della tradizione

Area Eventi – dalle 12 alle 20

Un evento speciale con lo scopo di far conoscere al grande pubblico il talento degli chef nell’interpretare ravioli e tortelli, anche in chiave moderna.

Gli chef di alcuni tra i più noti ristoranti di tutto il Nord Italia si sfideranno in una gara in bilico tra modernità e tradizione, con l’obiettivo di valorizzare un piatto tipico dalle moltissime sfumature.

L’evento, con il patrocinio di Ospitalità Italiana, Touring del Gusto, l’Azienda Vitivinicola Caminella, e l’Azienda La celata – Molinelli, si completerà con la premiazione di tutti gli Chef selezionati.

Organizzazione: Strapiace

Gustare le valli bresciane

Stand ERSAF – Ore 12,00

Montagna, pianura, collina e lago…tutto in un piatto!

Il territorio bresciano è uno dei più ricchi e vari d’Italia, e questo si è naturalmente e felicemente riverberato sulla sua tradizione enogastronomica.

Il workshop attraverserà i territori delle valli alla scoperta delle sue eccellenze.

Organizzazione: ERSAF

La birra artigianle agricola: tutto quello che c’è da sapere

Area Craft Beer – dalle 12,15 alle 13,15

Workshop a cura di Carlo Eugenio Fiorani.

Durante l’evento è prevista una degustazione.

Organizzazione: Chocolat Cremona

Premiazione Il Re Della Pizza

Area Pizza Che BonTà – dalle 15 alle 17

“Il Re della Pizza”è il grande gioco organizzato dal quotidiano di Cremona e Crema che ogni anno mette in gara le pizzerie di tutte le città e provinciain una lotta all’ultimo voto. Chi sarà il re di quest’ano? Nella stessa occasione verranno premiati i vincitori del gioco dell’estate”Vota il tuo ristorante e il tuo street food preferito”

Organizzazione: Quotidiano La Provincia di Cremona

Seminario internazionale “La grande bontà: eccellenze alimentari dei territori italiani: grandi potenzialità per l’export di una produzione di alta qualità”

Area Artusi– dalle 15 alle 17

Un appuntamento che vedrà la presenza di alcuni dei protagonisti del mondo produttivo artigianale italiano ed esperti nella distribuzione delle eccellenze alimentari nel mondo: un momento di confronto per fare il punto sul mercato e le strategie per affrontare una concorrenza estera sempre più agguerrita e molto spesso sleale, un’opportunità per produttori, istituzioni e associazioni del settore di apprendere concrete indicazioni per un approccio di marketing che consideri in modo complessivo: materia prima, capacità produttiva, ambiente e cultura.

Programma:

Saluti iniziali delle autorità
Lo scenario
– Giulio Sapelli, Ricercatore Associato e Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Eni

– Enrico Mattei – Professore ordinario di Storia Economica nell’Università Statale di Milano

Esperienze e prospettive
– Bruno Colucci, CiboChic – esperto agroalimentare, già dirigente Gruppo Carmiato Europe France

– Laura Bianchini, 20ways ltd. London – managing director, esperta in marketing e commercializzazione di prodotti dell’enogastronomia italiana nel mercato inglese

– Alberto Griffini, Presidente Apindustria Confimi Cremona e Consigliere delegato al Made in Italy di Confimi Industria

– Massimo Rivoltini, Presidente provinciale di Confartigianato Imprese Cremona.

– Aurelio Galletti, Galletti Antico Acetificio Artigiano 1871

Moderatore: Stefano Zurlo, giornalista

Organizzazione: CremonaFiere

Un triangolo magico: Oltrepò Pavese

Stand ERSAF – Ore 15,00

La Valle Versa: salumi, formaggi e vini.

La Valle Versa propone specialità alimentari frutto di una tradizione secolare e di uno stile di vita legato alla cultura contadina.

Gli abitanti della valle hanno unito per secoli la loro esistenza alla vite, unica risorsa per accaparrarsi un minimo di reddito. Il sostentamento era invece dato da tutta una serie di prodotti, marginali alla viticoltura, ma strettamente collegati ad essa.

Il maiale era la fonte primaria per i grassi e veniva allevato con gli scarti di cucina e il poco mais piantato tra i filari. Le oche, altro serbatoio importante di grassi, potevano essere curate dai bambini che le pascolavano lungo i fossi. L’unica vacca della famiglia era utile per il lavoro, ma anche per il buon latte trasformabile in robiole, magari aggiunto a quello di qualche capra. Anche gli animali da cortile potevano essere mantenuti con le poche risorse tratte dalle vigne ed erano utilissimi per la tavola nei giorni di festa.

Tra i più importanti piatti presenti nella Valle Versa troviamo: gli agnolotti, i Batalavar, il risotto con la pasta di salame, il risotto con gli ossi buchi, minestre e minestroni stagionali, le lasagne con i funghi, la polenta con il merluzzo, la frittura o lo Stracchino, la panada, la zuppa con i ceci, i buioc, il ragò, la busaca, la gallina ripiena, lo stufato, l’oca arrosto, la frità rugnusa e come dolci la torta di riso i Marubé, i Brasadé, la torta del Paradiso, lo zabaglione di Buttafuoco o di Moscato, il cioccolato e Buttafuoco chinato.

Organizzazione: ERSAF

Workshop: Giornali, siti, blog, social network: come cambia la comunicazione nel mondo birrario

Area Craft Beer – dalle 15,00 alle 16,00

Sempre più i birrifici si confrontano sia con l’informazione propriamente intesa, magari fatta da giornalisti non specificatamente formati in questo campo, che con canali “alternativi” di comunicazione come blog e social network: come gestire al meglio questa trasformazione?

Organizzazione: CremonaFiere

Luna Officina dei Grandi Eventi

Area Artusi, dalle 16,30 alle 18
Un evento realizzato in collaborazione con una delle più innovative realtà cremonese nell’ambito dell’organizzazione di piccoli e grandi eventi nelle splendide location del territorio.

Organizzazione: Maestrelli arredamenti e progetti in collaborazione con Studio 1, Cremona 1 e Radio Bruno

La birra artigianle agricola: tutto quello che c’è da sapere

Area Craft Beer – dalle 17 alle 18

Workshop a cura di Carlo Eugenio Fiorani.

Durante l’evento sarà prevista una degustazione.

Organizzazione: Chocolat Cremona

Senza un senso

Stand ERSAF – Ore 18,00

Degustazione alla cieca: una vera e propria esperienza sensoriale in cui i visitatori de Il BonTà potranno assaggiare salumi e formaggi senza l’ausilio della vista, utilizzando solo gli altri sensi per capire cosa si sta mangiando. Un percorso guidato per affinare tatto, olfatto e gusto alla scoperta delle eccellenze gastronomiche lombarde.

Organizzazione: ERSAF

Show cooking: Il Poeta Contadino e vinicola Michela

Area Artusi, dalle 10 alle 11,30
Il Poeta Contadino è una storica trattoria situata nella provincia cremonese, famosa per i suoi piatti che esaltano i sapori tradizionali della bassa, che verranno riproposti anche in questa occasione, per scoprire le grandi ricette del territorio. Lo show cooking vedrà la partecipazione anche dell’azienda vinicola Michela,che proporrà le proprie specialità.

Organizzazione: Maestrelli arredamenti e progetti in collaborazione con Studio 1, Cremona 1 e Radio Bruno

Martedì 14 novembre

Show cooking: La Cittadella

Area Artusi, dalle 10 alle 11,30
La Cittadella è un locale storico situato nel centro di Cremona, che in questa occasione presenterà le sue specialità in uno show cooking tutto da gustare.

Organizzazione: Maestrelli arredamenti e progetti in collaborazione con Studio 1, Cremona 1 e Radio Bruno

Il martedì è donna: pizzaioli e massaie si confrontano sulla pizza fatta in casa

Area Pizza Che BonTà – dalle 10,30 alle 12,30

Ormai sono molte le massaie che si cimentano nella pizza fatta in casa, e questa sarà l’occasione giusta per un confronto con i pizzaioli, che sveleranno qualche segreto e daranno le loro “dritte” per realizzare pizze eccellenti anche in casa. Madrina dell’evento sarà Alice Bregoli.

Organizzazione: CremonaFiere

Il valore delle certificazioni bio: come fare

Area Eventi – dalle 11 alle 12

Le produzioni biologiche sono sempre più diffuse e apprezzate dai consumatori più attenti, ma cosa significa davvero produrre bio? Cosa è necessario dal punto di vista normativo e quali sono i risultati che ci si può attendere dal mercato? Un seminario dedicato ai produttori che vogliono esplorare il mondo del biologico per comprenderne a fondo le opportunità commerciali e la normativa più recente.

Organizzazione: Bioagricert

Gli attuali regimi alimentari e la loro gestione nella ristorazione moderna

Area Free From – dalle 11 alle 13,30

Oggi i ristoratori devono fare fronte ad una crescente esigenza di menù particolari dovuti sia ad intolleranze, sia a stili di consumo diversi (gluten free, vegan, bio, etc.).

Per poter offrire ai propri clienti una scelta adatta ai modelli alimentari di ciascuno, gli operatori professionali della ristorazione devono essere informati su ingredienti e regolamentazioni.

Programma:

Le norme di comportamento legate alla somministrazione (anche nei menù) e alla vendita dei prodotti “glutine e lattosio free”
Afro Ambanelli, Avvocato

Ristorazione, somministrazione degli alimenti glutine e lattosio free e le informazioni al consumatore
Gaetano Liuzzo, ASL Modena

Preparazione e assaggio di dolci glutine e lattosio free
A cura degli chef Federico Angeli e Marco di Lorenzi, consulenti di cucina, Nazionale Cuochi Italiana

Organizzazione: AITA in collaborazione con CremonaFiere

Valtellina: il rosso e il bianco

Stand ERSAF – Ore 12,00

Degustazione guidata tra salumi e formaggi di alta montagna.

La Bresaola, i formaggi Bitto e Valtellina Casera, i Pizzoccheri, il miele, le mele, una complessa cucina tradizionale che si sposa perfettamente con i vini locali.

In Valtellina si trovano eccellenze agroalimentari tramandate da molte generazioni, che hanno saputo deliziare i palati provenienti da tutto il mondo. Specialità tutelate e garantite da consorzi appositi e da marchi di qualità DOP e IGP, certificati a livello europeo e mondiale.

Organizzazione: ERSAF

Ore 12 – Diretta con Cremona 1

Area Artusi, dalle 12 alle 13,30
L’emittente televisiva locale Cremona 1 trasmetterà live da il BonTà una puntata di Ore 12, programma di intrattenimento e di attualità che affronta numerosi argomenti di interesse generale; in questa occasione saranno naturalmente le grandi tradizioni enogastronomiche ad essere al centro dell’attenzione.

Organizzazione: Maestrelli arredamenti e progetti in collaborazione con Studio 1, Cremona 1 e Radio Bruno

Quadri d’autore di Lombardia

Stand ERSAF – Ore 16,00

La geometria delle produzioni casearie lombarde, con Sua Maestà il salame di Varzi: vere opere d’arte gastronomiche in abbinata ai vini lombardi.