il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


TEATRO

Giacobazzi al Ponchielli il 23 febbraio

Il celebre comico in scena col nuovo spettacolo "Un Po' di me"

Giacobazzi al Ponchielli il 23 febbraio
CREMONA - Giuseppe Giacobazzi sarà sul palco del teatro Ponchielli domenica 23 febbraio (ore 21) con Un Po’ di me (Genesi di un comico). I biglietti saranno in vendita alla biglietteria del  teatro, con i consueti orari di apertura (10.30-13.30 e 16.30-19.30), a partire da martedi 14 gennaio e sarà possibile sempre dal 14 gennaio (dalle ore 10.30) acquistare anche i biglietti in internet sul sito www.vivaticket.it 
"Caro Amico, torno in teatro dopo le fatiche (fatiche si fa per dire) di Apocalypse. Per lungo tempo ho pensato al titolo da dare a questo spettacolo, cercando qualcosa che già nel nome, nascondesse o meglio rivelasse, il cuore dello spettacolo stesso. Dopo 20 anni di carriera, ho deciso di aprire il cassetto dei ricordi e raccontare un po’ del mio privato. Non è un racconto retrospettivo, semmai è una lucida analisi su quello che è stato, su quello che è e su quello che forse sarà. Cercherò di raccontarti quello che sono; passando dai miei ricordi fanciulleschi delle vacanze al viagra, da un passato trascorso lavorando nella moda fino alla nuova realtà di genitore. Lo farò a modo mio, senza fronzoli, in maniera schietta e sincera, lasciando però sempre un piccolo spazio aperto alla poesia, spesso ignorata nella vita di tutti i giorni. In fede Giuseppe Giacobazzi” 
Questi i prezzi dei biglietti:
Platea e palchi € 30,00 + diritto di prevendita
Galleria € 27,00 + diritto di prevendita
Loggione € 23,00 + diritto di prevendita
L’acquisto in internet comporta una maggiorazione del costo del biglietto in favore del gestore del servizio
Giuseppe Giacobazzi. Nato ad Alfonsine (RA) il 19/02/1963, vero nome Andrea Sasdelli. LA CARRIERA. Dal 1985 al 1992 Giuseppe Giacobazzi è conduttore radiofonico in una radio privata, e in contemporanea è comparsa comica in diverse trasmissioni televisive di TV private: Rete 7 - Emotivitalia e Femminilitalia. Debutta sul palco il 19 marzo 1993 (debutto del Costipanzo Show) che va in onda con 8 puntate su Telesanterno e si trasferisce nel 1994 su Rete7 ottenendo notevoli ascolti. Il poveta, amante della musica, incide, sempre nel 1994, il suo primo cd, dal titolo Balla sui cubi. Dal 1995 al 1997 appare in varie trasmissioni televisive su reti private. Sempre nel 1995 scrive il brano Patacca Rap che interpreta in vari spettacoli dal vivo e il cui disco viene ufficialmente inciso nell'estate 2007. Dal 1997 ad oggi è protagonista di alcuni spot pubblicitari sia televisivi sia radiofonici per aziende della regione. Il 1999 lo vede protagonista di 10 puntate della trasmissione televisiva Zappando zappando con Natalino Balasso e Duilio Pizzocchi in onda su Italia7. Dal 2000 ad oggi conduce una striscia giornaliera radiofonica con Duilio Pizzocchi su Radio Italia anni 60. Nel 2001 va in stampa il libro di povesie 'Sburoni si nasce' di cui e' l'autore. Debutta in teatro nel febbraio 2003 con lo spettacolo omonimo "Sburoni si nasce" e inizia le trasmissioni Che calcio vuoi e Dolce amaro su Telesanterno. L'estate 2004 lo vede protagonista di "Tisana Bum Bum" fiction comica in onda su Rai Due. Nel 2005 ha una piccola parte nel film documentario 'il 37' sulla strage di Bologna e a settembre dello stesso anno, partecipa a Zelig OFF . Da qui il successo nazionale: a febbraio 2006 viene notato dagli autori di Zelig Circus che lo "arruolano" per la prima serata di Canale 5. Nell'aprile del 2006, Raffaella Carrà lo ammira durante il suo famoso brano sulle rotonde di Ravenna e lo vuole come ospite in prima serata su RAI 1 nella sua trasmissione "Amore". Nel 2007 Giacobazzi e' di nuovo in prima serata su Canale 5 nella nuova edizione di Zelig dove riscuote un enorme successo e, abbandonate per un attimo le sue famose povesie, racconta vicende di vita quotidiana con una mimica e un umorismo uniche. Nello stesso anno partecipa ad una puntata di DON MATTEO su Rai1 nel ruolo dell'assassino. Nel 2008 viene invitato al Maurizio Costanzo show. Estate 2008 esce la sua seconda fatica letteraria: Una vita da paura che diventa immediatamente un best seller; nello stesso periodo partecipa al fortunato progetto TOM TOM CABARET prestando la sua voce. Autunno 2008: nuovamente trionfatore a Zelig. 2009: prosegue gli spettacoli in giro per l'Italia e il 19/07/2009 si esibisce davanti a 19.000 persone a Casoni di Luzzara (RE). Il 21 ottobre 2009 è in libreria con 'Quel tesoro di mio figlio' scritto a 4 mani con l'amico di sempre Duilio Pizzocchi. 2010-2011: nuovamente a Zelig e in giro con il nuovo spettacolo teatrale Una vita da pavura. 30 settembre 2011: esce il film BACIATO DALLA FORTUNA con Giacobazzi al fianco di Vincenzo Salemme e Alessandro Gassman; a Natale, Giacobazzi debutta nel cinepanettone con VACANZE DI NATALE A CORTINA insieme a Christian De Sica. L'inverno 2012 lo vede nuovamente a Zelig e sold out in tutta Italia con il nuovo spettacolo teatrale APOCALYPSE. Ottobre 2012: esce ALL'ULTIMA SPIAGGIA, regia di Gianluca Ansanelli. Gennaio 2013: è nel cast della nuova edizione di Zelig. Febbraio 2013: riparte il tour teatrale di APOCALYPSE. Autunno 2013: ritorna in teatro con il nuovo spettacolo UN PO' DI ME (GENESI DI UN COMICO).

13 Gennaio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000