il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


LA MOSTRA

55 anni di Mina

In Camera di Commercio inaugurato l'allestimento

55 anni di Mina
Il 24 marzo concerto-tributo con Lady Terry, Renzo Donzelli, Beppe Cantarelli e tanti altri
CREMONA — Mina accoglie i visitatori dal palcoscenico dell’Auditorium della Camera di Commercio. Fasciata in un casto abito nero, le braccia lungo i fianchi, un sorriso poco più che accennato incorniciato da una chioma gonfia in stile Swinging Sixties. Avrà sì e no trent’anni nella silhouette di cartone che spicca al centro dell’allestimento a lei dedicato: Mina, 55 anni di grandi successi — aperta al pubblico per tre settimane, fino al 6 aprile — ripercorre per immagini l’intera carriera della Tigre. I pannelli espositivi accolgono 130 fra fotografie, copertine di LP e articoli di giornale, mentre un maxi-schermo trasmette a ciclo continuo i filmati di alcune delle più celebri esibizioni della cantante. La mostra è squisita testimonianza di un vero e proprio culto: Mina come straordinaria artista e come icona pop. Dagli esordi fino agli anni più recenti. I materiali esposti provengono dalle collezioni private di alcuni tra i più fervidi ammiratori e appassionati conoscitori della vita e dell’opera di Mina: Mariateresa Rossi — in arte Lady Terry, coverista della Tigre e ideatrice della retrospettiva —, Renzo Donzelli — chitarrista di quegli Happy Boys che fecero scoprire all’Italia l’incredibile talento di Mina —, Ubaldo Capelli e Alfredo Bolzoni. I quattro cultori, tutti musicisti, saranno tra i protagonisti del concerto-tributo in programma alle 21 di domenica 24 marzo proprio sul palco dell’auditorium: al loro fianco anche Luigi ‘Bigio’ Ruggeri (tromba), Beppe Corbari (clarinetto e sax) e Beppe Cantarelli, che per Mina ha scritto diversi successi.

16 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000