il network

Mercoledì 20 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


LA MOSTRA

55 anni di Mina

In Camera di Commercio inaugurato l'allestimento

55 anni di Mina
Il 24 marzo concerto-tributo con Lady Terry, Renzo Donzelli, Beppe Cantarelli e tanti altri
CREMONA — Mina accoglie i visitatori dal palcoscenico dell’Auditorium della Camera di Commercio. Fasciata in un casto abito nero, le braccia lungo i fianchi, un sorriso poco più che accennato incorniciato da una chioma gonfia in stile Swinging Sixties. Avrà sì e no trent’anni nella silhouette di cartone che spicca al centro dell’allestimento a lei dedicato: Mina, 55 anni di grandi successi — aperta al pubblico per tre settimane, fino al 6 aprile — ripercorre per immagini l’intera carriera della Tigre. I pannelli espositivi accolgono 130 fra fotografie, copertine di LP e articoli di giornale, mentre un maxi-schermo trasmette a ciclo continuo i filmati di alcune delle più celebri esibizioni della cantante. La mostra è squisita testimonianza di un vero e proprio culto: Mina come straordinaria artista e come icona pop. Dagli esordi fino agli anni più recenti. I materiali esposti provengono dalle collezioni private di alcuni tra i più fervidi ammiratori e appassionati conoscitori della vita e dell’opera di Mina: Mariateresa Rossi — in arte Lady Terry, coverista della Tigre e ideatrice della retrospettiva —, Renzo Donzelli — chitarrista di quegli Happy Boys che fecero scoprire all’Italia l’incredibile talento di Mina —, Ubaldo Capelli e Alfredo Bolzoni. I quattro cultori, tutti musicisti, saranno tra i protagonisti del concerto-tributo in programma alle 21 di domenica 24 marzo proprio sul palco dell’auditorium: al loro fianco anche Luigi ‘Bigio’ Ruggeri (tromba), Beppe Corbari (clarinetto e sax) e Beppe Cantarelli, che per Mina ha scritto diversi successi.

16 Marzo 2013