il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Intervista a Ted Neeley
'Ecco il mio Gesù rock'

Il leggendario interprete del film girato da Norman Jewison nel ‘73 sarà protagonista al Ponchielli il 12 e 13 gennaio nella versione italiana del musical

Intervista a Ted Neeley 'Ecco il mio Jesus Christ'

Ted Neeley

CREMONA - Martedì 12 e mercoledì 13, in entrambi i casi alle 21, la versione italiana di Jesus Christ Superstar (ma con le canzoni eseguite dal vivo in inglese) sarà al Ponchielli in una produzione quasi altrettanto storica. Il capolavoro di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, ripreso da Massimo Romeo Piparo, compie vent’anni. Vent’anni di successi, di repliche da tutto esaurito, di ovazioni e di pubblico entusiasta nei teatri di tutta Italia. Vent’anni che vengono festeggiati alla grande grazie a un protagonista d’eccezione: a interpretare Gesù c’è infatti Ted Neeley, l'‘originale’, il leggendario interprete del film girato da Norman Jewison nel ‘73.

Cosa vuol dire interpretare dal 1973 il ruolo di Jesus Christ Superstar?
«L’essere continuamente gratificato dalla partecipazione a questa meravigliosa Opera Rock è stata una grande esperienza che ha arricchito la mia vita come nessuna altra cosa. Non invecchia mai. Ogni nuova performance ha lo spirito uguale a quello della prima volta, è sempre così e ogni volta aspetto con grande entusiasmo lo spettacolo successivo».

Sulla Provincia di domenica 10 gennaio l'intervista integrale a Ted Neeley firmata da Nicola Arrigoni e Barbara Caffi

09 Gennaio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000