il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


LA DOMENICA DELLO SPORT

Cremo contro la sua bestia nera
Vanoli in laguna per stare a galla

I grigiorossi sfidano il Pavia allo Zini; i biancoblù a Venezia cercano di avvicinare l'obiettivo salvezza

Cremo contro la sua bestia nera
Vanoli in laguna per stare a galla
CREMONA - La Cremonese in casa (ore 14.30) contro la bestia nera Pavia; la Vanoli in trasferta a Venezia (ore 20.30, diretta su Rai Sport 1): le big dello sport nostrano scendono in campo con obiettivi diversi, ma con la comune consapevolezza che la fase cruciale della stagione è impellente.

CREMONESE-PAVIA. I grigiorossi giocano per la seconda domenica consecutiva di fronte al pubblico dello Zini. Contro il Pavia si cercano anzitutto conferme alle buone sensazioni registrate sette giorni fa con il San Marino: il 3-5-2 di mister Dionigi, vittorioso al debutto, va ovviamente verificato di partita in partita in vista dell'avvio dei playoff. In secondo luogo bisogna sfatare il tabù pavese: dopo la sconfitta casalinga dello scorso anno (su papera del portiere Alfonso) e lo striminzito 1-1 della gara d'andata (lo scorso novembre) ora si pretende la vittoria. Il Pavia è penultimo e il gap tecnico con la Cremo più che evidente: un altro passo falso sarebbe mal digerito dall'ambiente grigiorosso. Nella formazione titolare dovrebbe essere confermato per larga parte l'undici di partenza della settimana passata, con il reinserimento dal primo minuto di bomber Brighenti, che ha pienamente smaltito i postumi dell'attacco influenzale.

VENEZIA-VANOLI. I biancoblù cercano di restare a galla in laguna: dopo la vittoria di una settimana fa contro Avellino, la trasferta a Venezia (in posticipo serale) è carica di significati. Perché ora Cremona ha quattro punti di vantaggio sull’ultimo posto e due sul penultimo: un successo lontano dal PalaRadi varrebbe oro. Sarà una serata particolare soprattutto per tre ex Vanoli: Luca Vitali, Aaron Johnson e Hrvoje Peric, che affronteranno gli ex compagni per farsi rimpiangere e per strappare due punti che potrebbero rilanciare la propria squadra in chiave playoff. Cremona recupera sostanzialmente tutti i suoi effettivi, con il play Ben Woodside che dopo due settimane di stop torna a disposizione. Come nelle occasioni precedenti a fargli spazio sarà l’altro americano Kyle Johnson, che si accomoderà in tribuna salvo sorprese dell’ultimo minuto.

23 Marzo 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000