il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO

Juniores, risultati e cronache

Juniores, risultati e cronache

JUNIORES REGIONALI, FASCIA A, GIRONE D

Soresinese – Villanterio 0-1

SORESINA - Sfortunata ed immeritata sconfitta di misura della Soresinese con il Villanterio. I ragazzi di mister Negretti dominano l'incontro nonostante giochino per oltre 60' in inferiorità numerica per l'ingiusta espulsione di Mondoni. L'inizio di gara per i rossoblu sembra promettente con Cappa che al 1' ha una buona chance per sbloccare il risultato, ma il suo tiro finisce sull'esterno della rete. Al 7' ancora Cappa, stavolta di testa, va vicino al tocco vincente. Un minuto dopo Radaelli calcia male verso la porta, Mussa respinge sul ginocchio di Bortolotti con la palla che carambola in rete. Nella ripresa i locali cercano in ogni modo la rete con Pulito e Cappa senza fortuna. Al 18' l'arbitro non vede un netto rigore su Cappa, poi nel finale Villaschi calcia a botta sicura con un difensore che in maniera fortuita salva sulla linea.
Soresinese: Mussa, Neotti (30' st Concari), Bortolotti (27' st Caridi), Mondoni, Facciocchi, Dedè, Pedrini (20' st Villaschi), Pulito (35' st Cassani), Cappa, Paloschi (15' st Y. Wabi), Bertoli. All. Negretti.
Villanterio: Guerini, Pravettoni, Elia, Alterni, Labianca, Persano, Intini (5' st Cagnazzi, 29' st Migliardi), Montingelli, Radaelli, Tedeschi (19' st Ouarrad), Garlaschelli (12' st Finizza). All. Ferrari.
Arbitro: Guglieri di Lodi.
Rete: 9' (aut.) Bortolotti.
Note: al 28' espulso Mondoni per fallo da ultimo uomo.

 

EMILIA, GIRONE A

Fontanellese – Casalese 3-2

FONTANELLATO (Parma) - Sconfitta per 3 a 2 della Casalese in casa della Fontanellatese dopo 90' equilibrati in cui i biancocelesti avrebbero meritato almeno il pareggio. Al 5' locali in vantaggio con un colpo di testa di Armando Velzi, ma al 7' arriva l'immediato pareggio dei casalaschi grazie ad un pallonetto di Favagrossa, dopo un bello scambio con Boldrini. Al 31' Cutrolli lancia per Favagrossa che mette la palla sull'accorrente D'Alessio che di piatto insacca. Nel secondo tempo al 5' Dentali firma il 2 a 2 con un tiro deviato che spiazza Pancanti. Nel finale l'arbitro sbaglia clamorosamente e assegna un rigore ai parmensi per un presunto fallo di Busi su Tagliaferri. Dal dischetto lo stesso Tagliaferri trasforma. Allo scadere ci prova Panzi, mail suo toiro dopo un paio di carambole finisce in mano al portiere.
Fontanellatese: Schiroli (1' st Pincolini), Frati, Virdis (23' st Ferrari), Aliani, Barbarini, L. Velzi, Dentali (15' st Culeddu), Guareschi (20' st Brusciano), A. Velzi, Taglaiferri, Scaccaglia. All. Zinzi.
Casalese: Pancanti, Piedi, Busi, Cutrolli, Azzoni, Boldrini, Favagrossa (5' st Trasforini), Thanasay (25' st Panzi), D'Alessio (
27' st Montagnini), Galvani, Fiorello (25' st Foti). All. Mantovani.
Arbitro: Paternieri di Piacenza.
Reti: 5' A. Velzi, 7' Favagrossa, 31' D'Alessio, 5' st Dentali, 40' st (rig.) Tagliaferri.
Note: espulso al 40' st Busi per proteste. Terreno di gioco in pessime condizioni.

 

EMILIA, GIRONE B

Bagnolese – Viadana 4-1

BAGNOLO IN CAMPO (Reggio Emilia) - La Bagnolese con due gol per tempo batte il Viadana. I ragazzi di mister Migliorini giocano alla pari con i padroni di casa nella prima frazione di gioco in cui però hanno un black out di pochi minuti che è costato caro. Al 27' la difesa gialloblù concede a Idi Mbaye un gol evitabile. Passano soli 2' e Gangemi con un tiro dal limite apallonetto scavalca Singh, non irreprensibile nell'occasione. Coppini e Calza provano ad accorciare le distanze senza fortuna. Nella ripresa i gialloblù, probabilmente demoralizzati per il risultato, non hanno la forza per reagire. Al 29' Bright realizza il tris dopo un'azione corale. Al 37' l'arbitro assegna ai locali un calcio di rigore che Mattioli trasforma.
Bagnolese: Barilli (Gargano), Capotorti, Cervi, Costoli, Giberti, Chierici, Mattioli (Boschini), Iori (Pedrini), Bright, Gangemi (Aydar), Idi Mbaye (Anaman). All. Sartori.
Viadana: Singh (Trimi), Nizzoli, Monti, Coppini (Gullo), Vittimberga, Mortini, Calza (Passafaro), Boni, Dollani, Rotondo (Brozzi), Contu. All. Migliorini.
Arbitro: Ricchetti di Reggio Emilia.
Reti: 27' Idi Mbaye, 29' Gangemi, 29' st Bright, 37' st Mattioli.
Note: spettatori 50.

 

FASCIA B, GIRONE E

 

Luisiana – Torrazzo 1-0

PANDINO - Importante vittoria di misura della Luisiana nel big match con il Torrazzo. I neroazzurri partono molto bene con Cazzamali che di testa sfiora per due volte il gol. Nella prima è bravo Della Croce, nella seconda la palla si stampa sulla traversa. Gli ospiti rispondpono con due bei contropiedi organizzati da Rampi, ma non finalizzati nel migliore dei modi da Superti. Nella ripresa al 15' bella azione dei locali con Bottoni che crossa in area dove Lorenzi sfiora di testa ed insacca. I biancoverdi hanno una grossa chance per pareggiare sempre con Superti, stavolta ben servito da Leider, ma Abondio in scivolata salva nell'area piccola. Nel finale i ragazzi di Severgnini hanno due buone chance per raddoppiare, ma Carera e Lorenzi non sfruttano al meglio due buone chance in contropiede.
Luisiana: Premoli, Giroletti, Marazzi, Annichiarico, Ogliari, Abondio, Crespiatico (36' st Galbiati), Bottoni (14' st Leporini), Lorenzi, Cazzamali (9' st Carera), Galeandro. All. Severgnini.
Torrazzo: Della Croce, Cirillo (28' st Sanna), Barbieri (1' st Bruneri), Edoukou, Bortolameazzi, Crivelli, Casaburi (43' st Danieli), Rampi (1' st Morganelli), Leider, A. Lhilali (22' st O. Lhilali), Superti. All. Tortini.
Arbitro: Alberto Pizzamiglio di Cremona.
Rete: 15'  st Lorenzi.
Note: spettatori 60. Terreno di gioco in buone condizioni.

 

Rivoltana – Sported 4-2
RIVOLTA D'ADDA - Una buona Rivoltana, grazie ad un ottimo secondo tempo riesce ad aver la meglio per 4 a 2 sulla Sported. Dopo una mezz'ora molto equilibrata, al 33' Brambilla con un perfetto colpo di testa mette a frutto un preciso traversone dalla destra. Nel finale di tempo gli ospiti ribaltano il risultato in pochi minuti. Prima Rabaglio pareggia su rigore, poi Cauzzi sigla l'1 a 2 per i biancoverdi. Quest'ultima rete è molto contestata dai locali, in quanto il tiro di Cauzzi sarebbe andato sul palo e poi la palla sarebbe terminata fuori. Nella ripresa i gialloblu giocano molto bene e approfittano di un calo netto degli avversari per vincere la partita. Al 35' Brambilla sigla il 2 a 2 sempre con un colpo di testa, poi ci pensa Sonzogni con una doppietta a regalare i tre meritati punti ai suoi.
Rivoltana: Siciliano (1' st Ravasi), Lissoni (19' st Martinelli), Castoldi, Spataro, P. CColombo, M. Colombo, Fugazza (30' st Tolotti), Cassera (5' st Sonzogni), Piovani (42' st Benzoni), Fumagalli, Brambilla. All. Mulazzani.
Sported Maris: Mattarozzi, Meazzi (32' st Bassi), Margariti, Robuschi, Lena, Guarneri, Sora (5' st Venturato), Bedani, Rabaglio (24' st Cadoppi), Cauzzi (17' st Groppi), Mascetti (14' st Amani). All. Vescovo.
Arbitro: Stefano Pizzamiglio di Cremona.
Reti: 33' e 35' st Brambilla, 43' (rig.) Rabaglio, 45' Cauzzi, 38' st e 43' st Sonzogni.
Note: espulso al 39' st Lena per doppia ammonizione. Spettaori 50.

Castelverde – Real Qcm 2-1

CASTELVERDE - Il Castelverde grazie ad un gol allo scadere da parte di Tahiri riesce a battere, comunque con merito, il Real Qcm. Al 30' l'arbitro ammonisce il numero nove ospite che dopo aver ricevuto il cartellino giallo si toglie pure la maglia in segno di protesta, con il direttore di gara che non se la sente di espellerlo. Al 40' è proprio Polli di testa a portare in vantaggio i lodigiani. Passano pochi minuti e Tahiri risponde con un'incornata vincente su cross di Granelli. L'inizio della ripresa vede i grigiorossi colpire in 5' due traverse, prima con Arcari e poi con Tahiri. A questo punto la partita si spegne un po', ma al 90' ci pensa Arcari, ben servito da Spampinato, a realizzare il gol della vittoria superando il portiere in uscita.
Castelverde: Storci, Torriani (37' st P. Paletti), Brazzale, Collini, Saviola (35' Salah), Granelli (1' st Bawa), Spampinato, Arcari (45' st Cenicola), Tahiri. All. Cappelletti.
Real Qcm: Lovarelli, Pandini, Mbaye, Dangeli, Bruschi, Orlando (5' st Ferrari), Rovescalli (40' st Lacognata), Maltese, Polli, Salvalaglio (33' st Cappellato), Peletti (40' st Gandelli). All. Chitti.
Arbitro: Cropanese di Mantova.
Reti: 40' Polli, 45' Tahiri, 45' st Arcari.
Note: spettatori 50.

 

Excelsior - Paullese 1-1

VAIANO CREMASCO  - L’Excelsior Vaiano ferma la capolista Paullese e mantiene l’imbattibilità in campionato. Nonostante la provocatoria direzione arbitrale dell’ormai noto Sig. Vicardi di Cremona, i locali disputano una gara tutta cuore e grinta bloccando sul nascere ogni iniziativa offensiva dei fortissimi ed esperti avversari, in campo con tutti giocatori al secondo o terzo anno di categoria. La prima frazione è equilibrata con due emozioni nel finale: Epifani al 44’ e Godoy al 45’ si presentano da soli dinanzi al portiere ma non concretizzano. La ripresa vede i locali giocare meglio e portarsi meritatamente in vantaggio con Cozzolino ottimamente servito da Godoy. Un solo minuto dopo  giunge il pareggio di Rizzo. El Haddad, per due volte, e Abondio falliscono clamorosamente il gol vittoria per l’Excelsior.   

Excelsior: Rancati, Gruppi (22’st Bianchi), Piloni, Lukon, Angurencei (27’st Maraboli), Balduzzi, Godoy (31’st Isufi), Abondio, Cozzolino (32’st Orsini), El Haddad (17’st Polloni), Epifani. All.Trezzi

Paullese: Maestroni, Lamarra, Bertoli (40’st Arrivabene), Calvi, Gritti, Cioffi, Massimi (18’st Spanu), Infantino, Rizzo, Zuccarello (27’st Richichi), Piffanelli (45’st Monfredini). All. Politi.  

Arbitro: Vicardi di Cremona

Reti: 18’st Cozzolino, 19’st Rizzo      

Note: espulso al 40’st Balduzzi per doppia ammonizione.

 

Crema – Offanenghese 0-2

CREMA - Il derby cremasco tra Crema e Offanengo vede la meritata vittoria degli ospiti. Pronti via e i nerobianchi vanno subito vicino al vantaggio con una punizione di Xhakoni che termina alta di pochissimo. Al 18' Barbati intercetta un pallone al limite, entra in area e calcia, trovando la respinta di Bonaiuto che non può far nulla sulla successiva conclusione di Gaffuri. Poco dopo lo stesso Gaffuri sfiora il raddoppio con la palla che lambisce il palo. Al 26' la risposta dei locali è sempre affidata ad una punizione di Xhakoni che Robecchi è bravo a deviare in corner. Al 42' Gaffuri si inserisce in area, Bonaiuto respinge, ma ancora Gaffuri riprende la palla e la depone in rete. Nella ripresa gli ospiti si limitano a controllare il risultato, mentre i padroni di casa non riescono ad impensierire la difesa giallorossa. L'unica palla gol dei nerobianchi arriva al 45' con un bel tiro di Xhakoni che sfiora l'incrocio.
Crema: Bonaiuto, Treppete, Corsini, Spinelli (32' st Moretti), Mariniello, Fusaro (34' Tabacchi), Acquarelli (1' st Minoia), Gallarini (1' st Binetti), Xhakoni, Tonon, Merigo (14' st P=lizzari). All. Biella.
Offanenghese: Robecchi, Dilda, Tonetti, Porchera, Magarini, Barbati, Pappalardo (33' st Fusarbassini), Gaffuri (24' st Comandulli), Lucifero (41' st Carelli), Cantoni, Cattaneo (46' st Cavalli). All. Beccalli.
Arbitro: Nolli di Cremona.
Reti: 18' e 42' Gaffuri. Note: spettatori 100. Terreno di gioco in ottime condizioni.

Fanfulla – Pianenghese 4-1

LODI - Troppo forte il Fanfulla per la Pianenghese. I lodigiani si impongono per 4 a 1 giocando anche un ottimo calcio con palla a terra. Al 10' Rapelli ruba palla sulla trequarti, entra in area e con un chirurgico diagonale infila Glionna. Al 25' su un cross basso di Donzelli tutti mancano l'impatto con il pallone, tranne Rapelli che ben appostato sul secondo palo non deve far altro che toccare in rete. Nella ripresa gli orange migliorano un po', ma tutto ciò non basta ad evitare il 3 a 0 di Donzelli. Al 25' Arciero con un bel destro dal limite accorcia le distanze. Poco dopo Rapelli con una bella girata da centro area firma il definitivo 4 a 1. Da segnalare tra i migliori in campo i due portieri orange Glionna e Facciolla.
Fanfulla: Arodi, Battaglia (24' st Scotti), Raffaldi, Brambilla, Faceto, Tornaghi (9' st Mazza), Donzelli (22' st Viola), Bertin (40' st Seva), Rapelli, Ravelli, Moschetti. All. Nichetti.
Pianenghese: Glionna (15' st Facciolla), Ouarid (1' st Barbaglio), Spotti, Spinelli (31' st Mussi), Bellotti (24' st Resmini), Gorlani, Rancati, Carelli (31' st Odelli), Arciero, Bianchessi, Pesenti. All. Verdelli.
Arbitro: Palumbo di Cremona.
Reti: 10', 25' e 30' st Rapelli, 18' st Donzelli, 25' st Arciero.
Note: espulso al 30' st Bianchessi per proteste. Spettatori 50.

 

JUNIORES PROVINCIALI, GIRONE A

 

Castelleone – Oratorio Sabbioni 3–0

CASTELLEONE – Altra vittoria per il Castelleone che batte l'Oratorio Sabbioni, squadra che ha cercato di limitare gli avversari senza successo. Al 31' l'azione personale di Faye gli consente di bucare la difesa avversaria e la sua conclusione in diagonale viene toccata in porta da Cavalli. Al 39' Borra fa partire un tiro da fuori area che colpisce un difensore e cambia la sua traiettoria andando a infilarsi sotto la traversa. La squadra di casa ha un paio di occasioni mentre gli ospiti si rendono pericolosi in contropiede ma Meanti fa buona guardia alla propria porta. Al  Castelnuovo viene annullata una rete per fuorigioco e nel finale Cavalli porta il risultato sul 3-0 dopo aver ricevuto palla da una verticalizzazione e aver saltato il marcatore.

Castelleone: Meanti, Viviani, Aramini, Scarpelli, Gipponi, Bruschi, Faye, L. Tolasi (26' Saltarelli), Militello (20' st Merisio), Borra (13' st Roldi), Cavalli. All. M. tolasi.

Oratorio Sabbioni: Fiorentini, Vrekas, Biscaldi, Polo (1' st Ceresa), Guarino, Nichetti, Ferla (13' st Mazzocchi), Gracia, Passera (13' st Barbieri), Maietti, Costi (33' st Barcigliesi). All. Bussi.

Arbitro: Torresani di Cremona.

Reti: 31' e 45' st Cavalli, 39' pt Borra.

Note: spettatori 60 circa.

 

Romanengo – Bagnolo 4-1

ROMANENGO – Rotando vittoria del Romanengo sul Bagnolo grazie alla buona prova corale. La squadra di casa passa in vantaggio alla mezz'ora del primo tempo grazie all'iniziativa di Balconi. Il raddoppio arriva in avvio di ripresa con Maurici che raccoglie una respinta della difesa avversaria e trova la conclusione vincente. A metà ripresa un'incertezza di Quartaroli sulla conclusione, apparentemente innocua, di Rossignoli porta al 3-0. La rete del Bagnolo è di Nodari che svetta di testa su un calcio d'angolo. Ma nel finale Scolari, con una conclusione da fuori, ristabilisce le distanze per il 4-1.

Romanengo: Boccù, Muto (19' st Berniche), Bandini, Aroldi, Lucini Paioni, Bignotti, Lubrino (30' st 7 Cavalli), Maurici, Scolari, Rossignoli (39' st Bettinelli), Balconi. All. Silva.

Bagnolo: Quartaroli, Mussini, Cabrini (21' st Diouf), Lomnbardo, Nodari, Alorabi, Quattrocchi, Vescovi, Molteni (11' st El Said), Antonacci, Costa. All. Miorini.

Arbitro: Giordano.

Reti: 30' Balconi, 5' st Maurici, 18' st Rossignoli, 33' st Nodari, 40' st Scolari.

Note: espulso Costa al 30' st per proteste.

 

Oratorio Castelleone – Chieve 1-5

CASTELLEONE – Larga vittoria del Chieve sul campo dell'Oratorio Castelleone dopo un primo tempo equilibrato. Gli ospiti passano in vantaggio con Mascia ma la gara resta equilibrata fino all'intervallo. Prima dell'ingresso negli spogliatoi delle squadre lo stesso Mascia viene espulso per proteste ma nonostante questo il Chieve nella ripresa prende il largo favorito da alcune indecisioni difensive della squadra di casa. A raddoppiare è Puglisi che poi firma anche la doppietta personale con una bella azione personale. Gli ospiti sfruttano gli spazi in contropiede e arrivano a segnare cinque gol mentre la rete della bandiera è di Gaafar che dal limite batte il portiere avversario.

Oratorio Castelleone: Fiammeni, Vailati (3' st Carioni), Tagliabue, Fiori, Ramazzotti, Effretti, Lacca (21' st Tussi), Bertesago, Lamantia, Elia (17' st Secchi), Gaafar. All. Bettinelli.

Chieve: Capetti (30' st Vailati), Voltan (35' st Giovanni gagliardo), Guerini, Filipponi (7' st Gaffuri), Fusar Poli, D. Brazzoli, Venturelli (26' st Giacomo Gagliardo), Dossena, Puglisi (20' st C. Brazzoli), Magliani, Mascia. All. Giorgio Gagliardo.

Arbitro: Galetti.

Reti: 24' Mascia, 5' st, 17' st Puglisi, 20' st Guerini, 32' st Gaafar, 45' st Giacomo Gagliardo.

Note: espulso 11 Mascia al 45' per somma d'ammonizioni. Spettatori 50 circa.

 

Sergnanese – Castelnuovo 1-1

SERGNANESE – Partita con poche emozioni quella tra Sergnanese e Castelnuovo. I gol si concentrano nel primo tempo e nella ripresa i portieri restano inoperosi. E' la squadra di casa che passa in vantaggio in avvio grazie alla triangolazione che porta Alberto Galvagni al tiro vincente. La gara è ricca d'agonismo ma viene giocata in mediana. Al 38' viene battuto un calcio di punizione dagli ospiti con la palla calciata in area dove Dolfini svetta di testa e insacca. La ripresa è priva di emozioni e la gara si chiude sull'1-1.

Sergnanese: Pacetta, And. Galvagni (4' st Roncalli), De Bernardini, Carpani, Belotti (22' st Balzanelli), Anelli (15' st M. Galvani), Fasoli, Tiraboschi, Al. Galvagni, Mandelli, Incardona. All. Giana.

Castelnuovo: Vigo, Bressani (17' Peveri, 39' st Groppelli), Di Ciocco, Paiardi, Cremascoli, M. Bonetti (39' st Inzoli), Pitrotto (17' st Maccagnola), Sartori, Dolfini, Anelli, Gaffuri. All. G. Bonetti.

Arbitro: Porro.

Reti: 11' Alberto Galvani, 38' Dolfini.

Note: spettatori 40 circa. Campo in buone condizioni.

 

San Paolo Soncino – Casalbuttano 1-3

SONCINO  - Seconda sconfitta consecutiva per il San Paolo Soncino che, dopo un avvio di stagione arrembante con cinque vittorie, sembra ora tirare un po’ il fiato. Il Casalbuttano si è dimostrata un’ottima squadra e ha meritato la vittoria anche se due delle tre reti ospiti sono state contestate dai locai. La prima di Romano al 7’ è stata viziata da un precedente fallo di Gerevini non sanzionato, mentre la terza rete di Mizzotti sembra essere stata convalidata nonostante la posizione di offside dello stesso attaccante biancoceleste. Nel mezzo la rete di Valetti, lasciato colpevolmente solo nell’area locale. Per il San Paolo un’unica marcatura realizzata da Sofia con un preciso tiro dal limite in chiusura di tempo.

S.Paolo: Alemagni, Radici, Nicheletti (24’st Cincotto), Lissana, Renzini, Fracassi, Barnabò, Zuccotti, Tomasini (28’st Paolisso), Fontana (1’st Piacentini), Sofia. All. Reali.

Casalbuttano: Valla, Pedrazzini (31’st Trabaioli), Taverna, Kent, Luccherini, Romano (22’st Romagnoli), Bianchessi, Gerevini, Valetti (34’st Osio), Mizzotti (14’st Pedrazzini), Cornaghi. All. Lodigiani.

Arbitro: Di Martino

Reti:  7’ Romano, 22’ Valetti, 42’ Sofia, 7’st Mizzotti.  

Note:  spettatori 30, campo in ottime condizioni.

 

Scannabuese – Doverese 7-0

PALAZZO PIGNANO – Tutto facile per i ragazzi di Franco Borgo, che conquistano senza problemi la quarta vittoria stagionale e consolidano la loro posizione in classifica, proiettandosi verso le posizioni di testa. Dopo i primi dieci minuti, nei quali i gialloneri di Anile hanno cercato di arginare gli attacchi dei padroni di casa, Moretti in contropiede sblocca il match, mentre il rigore di Bellanda, concesso per fallo in area su Mandotti, consente ai locali di andare tranquillamente negli spogliatoi. Al rientro è solo Scannabuese, che segna gol a ripetizione con azioni di contropiede. Da segnalare la rete di Frigeni, che su una respinta della difesa, interviene al volo e di sinistro lascia partire un tiro sul quale Roccu non può nulla. La Doverese non riesce ad impensierire il portiere di casa e crea solo qualche occasione dalla distanza con Morstabilini.

Scannabuese: Bottisola, Barbieri, Cerri, Strepponi, Rossi, Di Lalla (22’ st Zamboni), Bellanda (26’ st Zanini), Moretti (19’ st A. Borgo), Mandotti (1’ st Frigeni), Sterza, Caraffini (10’ st Orofino). All. F. Borgo.

Doverese: Roccu, Broglia, Guerra, Mauriello (29’ Baroni), Fusar Poli, Risidi, Lampis, Fanzoni, Contu, Morstabilini, Cambiè. All. Anile.

Arbitro: Pugliese di Cremona.

Reti: 16’ Moretti, 27’ (rig.) 15’ st Bellanda, 17’ st Frigeni, 20’ st e 39’ st Orofino, 30’ st A. Borgo.

Note: terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 40 circa.

 

Trescore – Palazzo Pignano 0-2

TRESCORE  –  Un buon Trescore è costretto a cedere l’intera posta in palio nonostante una prestazione che avrebbe sicuramente meritato miglior sorte. Già al 5’ Longo davanti al portiere viene fermato per un più che dubbio  fuorigioco. Al 15’ è Mangia a fallire un’ottima occasione tutto solo dinanzi a Fontana. Al 35’ sono però gli ospiti che passano in vantaggio con Torraco, rete aspramente contestata dai locali per la posizione di partenza dell’autore del gol giudicata irregolare. Per tutta la gara i ragazzi di Rigamonti gettano il cuore oltre l’ostacolo creando diverse occasioni per il pareggio. E’però ancora il Palazzo Pignano a realizzare il raddoppio con il rigore guadagnato e trasformato da Bazzavan. Al 40’ Lacaria avrebbe l’opportunità di riaprire i giochi ma si fa neutralizzare il rigore.

Trescore: Samarani, Vailati, Rovati, Stombelli, Lacaria, Pandini, Longo (44’st Dossena), Padovani (29’st Guerreschi), Brambilla (45’st Casini), Mangia, Durelli. All. Rigamonti.  

Palazzo Pignano: Fontana, Zanaboni, Nardò, I.Dossena (35’st Ennaciri), Corini, Knenevic (44’st Franzoni), Severgnini, Ruzzo (1’st Bazzavan), Bressani (29’st Arpini), Pizzzi (45’st Candura), Torraco. All. M.Dossena.  

Reti: 35’ Torraco, 30’st (rig) Bazzavan.    

Note: al 40’st Lacaria ha fallito un calcio di rigore.

 

Baldesio – Sospirese 4-2

CREMONA - Vola la Baldesio che rifila quattro gol ai biancoviola. Gara in salita già dopo 2' quando Basola infila il proprio portiere  di testa nel tentativo di retropassaggio. Il pareggio non tarda ad arrivare e porta il nome di Croce il quale non lascia scampo a Carubelli con la sua botta da trenta metri. La Sospirese sembra letteralmente incastrata nella tela bianco azzurra che torna ad essere veramente nociva al 30' con il bis di Picetti. Ripresa che rende ancora più facile il compito per i locali che al 65' siglano il 3-1 con Puerari che salta il portiere e insacca. A tempo quasi scaduto Dosti fa il qurto su punizione blindando una partita  che ha come ultima emozione il 4-2 fissato da Aprondi.

Baldesio: Ogadri, Dosti, Basola, Bottaioli, Rozzi, Marchetti, Zanoni (37' st Lacchini), Croce (33' st Salami), Puerari, Picetti (25' st Pialli), Massera (20' st Persico). All. Coelli.

Sospirese: Carubelli, Crivaro, Morsolini (30' st Emanuelli), Busseti (1' st Penini), Rizzi (1' st Ponzoni), Boggiani, Pandolfi (18' st Ghisolfi), Gualtieri, Aprondi, Pini (26' st Campi), Maina. All. Brsciani.

Arbitro: Camozzi di Cremona.

Reti: 2' (aut.) Basola, 6' Croce, 30' Picetti, 20' st Puerari, 40' st Dosti, 46' st Aprondi.

Note: rigore sbagliato al 25' st da Penini. Spettatori 40 circa.

 

Persico Dosimo – Castelvetro 3-1

PERSICO DOSIMO - Tris del dosimo che piega con la forza un Castelvetro giovane e un po' ingenuo. Già al 15' i locali trovano la rete dell' 1-0 con Vacchelli che sfrutta nel migliore dei modi l'assist perfetto di Orlandi. Passano solo 5' e Spotti infila Marazzia per il bis del dosimo sparando a botta sicura nell'angolino basso. Il Castelvetro pare spaventato e timoroso, ma trova le forze per spingersi avanti e trovare il rigore che Rinaldi trasforma alla mezz'ora. I padroni di casa entrano in campo il secondo tempo per gesire il risultato e trovando anche il gol della sicurezza con Sharif che respinge a rete una punizione di Zanotti non trattenuta da Marazzia.

Persico Dosimo: Pietrobelli, Raffaini, Zanazzi (26' st Maffezzoni), Dondoni, Poli, Zanotti, Galimberti (1' st Sharif), Brhja (11' st Antonini), Vacchelli (26' st Maggi), Spotti (33' st Ponzoni), Orlandi. All. Rodini.

Castelvetro: Marazzia, Ballarino (40' st M. Marco), Zaninetti, G. Mangiarotti (40' st Ravera), Vialli (14' st Capelli), Ferrari, Vaienti (14' st Mazamuto), Sheshi, Tortora (30' st Triscas), Rinaldi, Biolchi. All. Villani.

Arbitro: Ginelli.

Reti: 15' Vacchelli, 20' spotti, 30' (rig.) Rinaldi, 29' st Sharif.

Note: spettatori 40 circa.

 

Leoncelli – Castello Ostiano 2-1

VESCOVATO - Il terra aria di Zaffino a 5' dal triplice fischio salva la Leoncelli da un pareggio poco utile. I ragazzi di Carletti avrebbero potuto idirizzare il match già nel primo quarto d'ora. Infatti dopo la rete del vantaggio di Sozzi i leoni di Vescovato gettano all'aria l'occasione per raddoppiare con il rigore fallito da Ciliberti. La Leoncelli continua a tentare la via del gol, ma Monfardini si oppone sempre efficacemente. Inizio secondo tempo shock per i locali, perchè al 50' Vignoni pareggia facendo secco Raimondi. La gara sembra ormai indirizzata verso un logico pareggio, ma all'85' Zaffino trova la zolla buona lasciado partire un bolide che non lascia scampo a Monfardini e mette i tre punti in mano ai biancorossi.

Leoncelli: Raimondi, Bocchi, Fusini (37' st R. Carletti), Pagliari (7' st Barzi), Carboni (26' st Termine), Ribecco, Zaffino, M. Chittò, Sozzi (13' st P. Chittò), Ciliberti, De Lonrenzi. All. M. Carletti.

Castello Ostiano: Monfardini, A. Brignani, D. Luzzeri, A. Stagnati, S. Brignani (49' st Donelli), Bosio, Ruffini (7' st Salimbeni), Gibellini (1' st Zucchelli), Vignoni (49' st El Hamlili), Barchi, Zaltieri (26' R. Luzzeri). All. F. Stagnati.

Arbitro: Pizzi di Cremona.

Reti: 12' Sozzi, 5' st Vignoni, 40' st Zaffino.

Note: espulso al 25' st De Lorenzi per doppia ammonizione per la Leoncelli e D. Luzzeri al 15' per fallo da ultimo uomo per il Castello Ostiano. Rigore sbagliato al 15' da Ciliberti. Spettatori 50 circa.

 

Oratorio Cava – Ariete 0-2

CREMONA - Ariete all'inglese e Cava bella e sfortunata. Dopo solo 8' i locali permettono il lusso di fallire un calcio di rigore con Tanzi, occasione che si rivelerà praticamente cruciale. Poco più tardi è Delvò ad andare vicinissimo al vantaggio con una bella conclusione che si spegne sul fondo. Sempre Cava e sempre Tanzi che dopo aver lasciato indietro tre avversari conclude schizzando l'incrocio dei pali. Poi black out, al 49' st esce l'Ariete e lo fa con il suo numero dieci, Testa, che raccoglie una palla dalla sinistra, si libera di un difensore e fa secco Gasi. La Cava vuole reagire, ma purtoppo quando la speranza era in crescendo, gli ospiti vanno a rete segando in due le gambe gialloblù.  Il gol porta la firma di Cantarini, che nel tentativo di crossare in are sorprende Gasi mettendo la sfera sotto all'incrocio più lontano regalando una preziosa vittoria ai suoi.

Or. Cava: Gasi, Delvò (33' st Mazzetta), Randi, Priori, Ghilardotti (27' st Bertoldi), Torrisi, Balzi (16' st Pelagatti), Astuto (18' st Moufhim), Tacchinardi, Tanzi, Romani (33' st Marongiu). All. Pagliarini.

Ariete: Mazzoni, L. Zignani, Sozzini (2' st Anelli), Omodei, Galelli, Gradaschi, Marzani (39' st N. Zignani), Rozzi (43' st Tassi), Madoglio, Testa (20' st Cantarini), Lena (2' st Rizzi). All. Alquati Bonisoli.

Arbitro: Del Fanti.

Reti: 4' st Testa, 30' st Cantarini.

Note: espulso Tacchinardi al 28' st per doppia ammonizione. Tanzi sbaglia un rigore all'8'. Spettatori 50 circa.

 

Grumulus – San Luigi 1-1

GRUMELLO CREMONESE - Termina in parità un bellissimo derby tra Grumulus e San Luigi. Nel primo tempo gli ospiti giocano meglio ma è la Grumulus ad avere le occasioni migliori con Giacomin e Giannitti. Nel momento migliore dei locali passano gli ospiti: Housssam serve Bonetti che non sbaglia. Nella ripresa la Grumulus scende in campo decisa a rimontare e dopo due occasioni per Vailati e Giannitti riesce a pareggiare con Cremaschi. Nel finale la Grumulus insiste alla ricerca dei tre punti, ma Bosio sigilla la porta e inchioda il risultato sull'1-1.

Grumulus: Zaniboni, Fiorini, Cella, Bertoglio, Alenghi (Fontana), Coppini, Giacomin (Cremaschi), Manfredi, Giannitti, Parizzi (Salvini), Vailati. All. Tanzi.

San Luigi: Bosio, Grandini, Podetta, Colombi, Galluzzi, Dusi, Houssam, Cipelletti, Rinaldi (Bardegli), Oula, Bonetti. All. Visigalli.

Arbitro: D'Angelo.

Reti: 37' Bonetti, 26' st Cremaschi.

 

Pieve 010 – Malagnino 0-1

GADESCO - In una partita con poche emozione il Pieve '010 deve arrendersi al Malagnino. Risultato che penalizza eccessivamente i locali che, dopo una partenza titubante, con gli ospiti che impongono il loro predominio, hanno preso in mano la partita, controllando il pallone e cercando con più insistenza la via della rete. E' mancata però l'incisività davanti, tanto che non si sono registrate occasioni clamorose né da una parte né dall'altra. Al 10' della ripresa però Galluzzo ha preso pallo circa 20 metri dalla porta e con un tiro a pallonetto ha messo la palla sotto la traversa per il gol che ha deciso l'incontro.

Pieve 010: Antonioli, Mehmeti, Sudati, Lissignoli (1' st Ben Hamoud), Ponzoni, Frassi, De Mitri, Ipcja (46' st Premi), Bouraoui (39' st Germani), Villa (44' st Salerno), Morganelli (1' st Bergamaschi),  All. De Micheli.

Malagnino: Cantarella, Capolupo, Stringhini, Conti, Lombardi, Gsokeja, Benna (48' st Uggetti), Zapparoli, Galluzzo (28' st Grossi), Angelillo (20' st Cardamone), Zeni. All. Stensiati.

Arbitro: Uberti di Crema.

Ret: 10' st Galluzzo.

 

MANTOVA, GIRONE B

 

Sporting Club Cerlongo – Psg 2-2

CERLONGO - Bel pareggio del Psg sul campo del fortissimo Sporting. Nel primo tempo gli ospiti subiscono la superiorità fisica dei locali. Ziliani salva su Ekuban all'11', ma si arrende al 13' alla stoccata di Bertin lanciato da Zani. Poi ancora tanto Sporting pericoloso con Ekuban e Nenna. Al 41' però Rossi serve ad Uboldi la palla del pari. Ripresa più equilibrata. Buttarelli salva su Luca Strina, Ziliani su Zani, poi è Rossi a sfiorare il bersaglio. Al 31' Ekuban parte in contropiede e firma il 2-1. Il Psg rischia il tracollo, Berti su punizione centra il palo, poi però Sciarappa, su una respinta del portiere su Carlo Strina, firma il gol del definitivo 2-2.

Sporting Club Cerlongo: Buttarelli, Simone Benamati, Anziano (14' st Diop), Tonello (24' st Nekkab), Begnis. Rebecchi, Novello (33' st Derrick), Zani, Berti, Ekuban, Nenna (4' st Emanuele Benamati). All. Mazzoni.

Psg: Ziliani, GUarneri (24' st Francavilla), Taramella (13' st Calzolari), Carlo Strina, Biagi, Scanacapra (8' st Coppini), Soldi (4' st Luca Strina), Sciarappa, Uboldi, Grazioli (24' st Pizzetti), Rossi. All. Maglia.

Arbitro: Famigliulo di Mantova.

Reti: 13' Berti, 41' UBoldi, 31' st Ekuban, 40' st Sciarappa.

26 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000