il network

Venerdì 02 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Pomì Casalmaggiore, serve una domenica da campioni

Contro Ornavasso, per proseguire la corsa vero la serie A1, l'unico risultato è la vittoria

Pomì Casalmaggiore, serve una domenica da campioni

CASTELLETTO SOPRA TICINO (No) – Il pericolo è reale, la paura è una scelta. Non c'è un domani, si naviga a vista. Rinascere dalle proprie ceneri come l'araba fenice per portare la serie a gara 3, questa l'unica soluzione al rebus per la Pomì Casalmaggiore che domenica 12 affronterà la Siamo Energia Ornavasso al PalAmico di Castelletto Ticino (ore 18 arbitri Canessa e Zingaro) consapevole del fatto che – per dirla alla Al Pacino - o risorgerà come collettivo o verrà annientata, individualmente, fino alla disfatta.

Parola d'ordine inversione di rotta. L'unica certezza è che se a scendere in campo sarà la Pomì vista all'opera nelle ultime uscite non ci sarà speranza. Troppo prevedibile la formazione di Cuello, troppo imprecisa, troppo rinunciataria. Ornavasso l'ha studiata bene a video e ne ha messo a nudo le lacune in una partita tatticamente ineccepibile.

Le ragazze di Bellano hanno il vento favorevole, sono reduci da tre prestazioni magistrali e, davanti al proprio pubblico, hanno in mano il match point in grado di chiuder la serie e scrivere una pagina storica della pallavolo giallonera.

PALAMICO CASTELLETTO TICINO – ORE 18, ARBITRI CANESSA E ZINGARO

 

 

SIAMO ENERGIA ORNAVASSO

1 KOUTOUXIDOU

9 MINATI

4 MONETA

10 TASCA

17 LODA

14 SALVI

7 GHILARDI (L)

3 CARLONI

5 SENKOVA

11 MOSSETTI

13 BERTAIOLA

15 GLODER

ALL. BELLANO-AZZINI

 

POMI' CASALMAGGIORE

12 CORNA

13 ZAGO

1 BACCHI

6 NARDINI

14 BEIER

3 OLIVOTTO

10 GIBERTINI (L)

4 GUATELLI

7 MALVESTITO

9 AGRIFOGLIO

11 D'AMBROS

17 REPICE

ALL. CUELLO-BOLZONI

11 Maggio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000