il network

Mercoledì 24 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


BASKET SERIE A

Fantastica Vanoli, battuta la corazzata Milano (76-72)

La squadra di coach Meo Sacchetti ha inseguito nei primi tre quarti una gara comunque equilibrata, piazzando nell'ultimo quarto la stoccata vincente

Vanoli Cremona-AX Armani Milano ore 19.05

CREMONA - PalaRadi tutto esaurito per il derby lombardo tra la Vanoli e la capolista AX Armani Milano, priva della stella Mike James (tenuto a riposo dopo le fatiche di Eurolega).

PRIMO QUARTO - Vanoli in campo con il quintetto formato da Diener, Saunders, Crawford, Aldridge e Mathiang. Parte meglio la formazione ospite (2-5, 4-7), in una fase comunque caotica da entrambe le parti del parquet. Milano approfitta dei parecchi errori dei padroni di casa al tiro e riesce ad allungare grazie alle triple di Nunnally (11-22 all'8'). La squadra ospite rintuzza il tentativo di rimonta della Vanoli e il quarto si chiude 16-24.

SECONDO QUARTO - Armani che si porta nuovamente sul +10 in avvio di secondo quarto (16-26), poi la Vanoli infila un mini parziale grazie alla tripla di capitan Diener e il canestro da sotto di Crawford (21-26). Il buon momento dei padroni di casa prosegue con alcune buone azioni difensive mentre in attacco è Stojanovic che riporta Cremona a -2 (26-28 al 14') con una azione da tre punti. E' parità sul 26 al 16' con il canestro da sotto di Mathiang, è sorpasso con i tiri liberi di Crawford (30-28). L'Armani non ci sta e si riporta avanti con l'ex Fontecchio e Tarczewski (30-34), ancora Jerrells in entrata (30-36) e il parziale si chiude sul punteggio di 32-36.

TERZO QUARTO - Anche in avvio di terzo quarto la Vanoli si mantiene vicino ai campioni d'Italia (38-38 al 23'), la schiacciata di Mathiang riporta avanti i cremonesi (42-41) che in difesa marcano con grande intensità. La gara rimane bella e aperta, Milano ritorna in vantaggio con Brooks (42-44) e Nunnally (42-46), risponde Ricci dalla lunga distanza (45-46 al 27'). Ancora Vanoli avanti con Crawford (47-46) e il tempo si chiude con i liberi di Nunnally (47-51) fermato fallosamente da Stojanovic a fil sirena.

ULTIMO QUARTO - Parziale di 4-0 Vanoli (Saunders e Mathiang) e parità al 32', tripla di Diener per il 54-53 e ancora il capitano in appoggio su assist di Mathiang (56-53 al 33') e time-out Milano. Saunders stoppa Nunnally poi manda alla schiacciata Marthiang (58-53), ma l'Armani non molla e rimane a stretto contatto dei padroni di casa (62-61 al 36'). A 2 minuti e 11 secondi dalla sirena Crawford infila la tripla (67-61) e Jerrells becca tecnico ma Diener fallisce il libero. Milano resta a contatto (69-66), ma la Vanoli è più lucida e gestisce alla perfezione i minuti finali concretizzando una fantastica vittoria (76-72).

25 Marzo 2019