il network

Lunedì 18 Marzo 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASKET SERIE A

Vanoli festa e vittoria, Pistoia è ko (90-80)

Prima della gara i festeggiamenti per la storica Coppa Italia. Poi sul campo la conquista di punti importanti per i playoff

Vanoli Cremona-Oriora Pistoia ore 18

Coach Meo Sacchetti della Vanoli

CREMONA - A un mese di distanza la Vanoli torna in campo al PalaRadi e batte Pistoia (90-80) aggiungendo altri punti importanti in ottica playoff. Mvp Michele Ruzzier.

PRIMO QUARTO. Dopo l'emozionante cerimonia per la vittoria della Coppa Italia e l'esposizione dello stendardo, Vanoli in campo con il quintetto formato da Diener, Saunders, Crawford, Aldridge e Mathiang. Avvio di gara favorevole alla squadra toscana (4-8 al 3'), Diener realizza tre tiri liberi e la gara svolta con la Vanoli che passa a condurre 17-11 al 5' grazie ai canestri Aldridge (tripla), Mathiang (schiacciata) e Crawford (tripla). Pistoia non ci sta e infila un parziale di 9-0, e il primo quarto si chiude sul punteggio di 23-26.

SECONDO QUARTO - Un'azione da tre punti (canestro più tiro libero) di Ruzzier riporta avanti la Vanoli al 12' (30-28); rimane comunque l'equilibrio grazie  alle conclusioni di Auda e Mesicek (39 pari al 17'). La Vanoli non sembra pienamente concentrata, qualche palla persa di troppo e qualche facile tiro sbagliato, ma si vede che non ha nessuna intenzione di mollare la presa e con Crawford si porta 44-39 al 18'. La gara si accende, tecnico a Mitchell, e la Vanoli controlla fino al 52-45 di metà partita.

TERZO QUARTO - Parziale di 4-0 Pistoia dopo l'intervallo lungo (52-49), risponde la Vanoli con Crawford, la tripla di Aldridge e la bomba di Crawford (60-49). Coach Ramagli prende fallo tecnico per scuotere i suoi e ottiene l'effetto sperato (60-55 al 25'). Mitchell realizza da tre punti (62-58), tap-in vincente di Ricci, ma Pistoia ha più fame - vista anche la posizione di classifica - e rimane a ruota dei padroni di casa (64-62 al 27', 66-64 al 29'). Bomba di Ruzzier, liberi di Mesicek e tempo che si chiude 69-66. 

ULTIMO QUARTO - Tre punti consecutivi di Saunders aprono l'ultimo quarto, seguiti dal canestro di Diener (74-66). Mitchell tiene in vita Pistoia (76-70 al 34', 78-73 al 35'). A 5 minuti dal termine il punteggio è di 80-76, segna Ruzzier da due punti e dalla lunetta (84-76), poi Mesicek segna da sotto (84-78 al 37'). Ancora Crawford, terza tripla, va a segno dalla lunga distanza (87-78 al 38') e la gara si incanala definitivamente con il canestro di Ricci (89-78). Partita che si chiude col punteggio di 90-80 e Vanoli che conferma la terza posizione in classifica.

10 Marzo 2019