il network

Lunedì 18 Febbraio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO, SERIE B

Cremonese, 0-0 a Pescara con qualche rimpianto

I ragazzi di Rastelli colpiscono una traversa con Piccolo, miracolo di Fiorillo su Mogos

 Cremonese, pesante sconfitta: 1-2 con il Carpi

PESCARA - Pareggio a reti bianche per la Cremonese sul campo del Pescara. Buona gara dei girgiorossi di Rastelli che lasciano l'Abruzzo con qualche rimpianto, in particolare un miracolo di Fiorillo su un colpo di testa di Mogos e una traversa di Piccolo su calcio di punizione. Tra le note positive l'esordio di Soddimo e il ritorno di Montalto che ha giocato l'ultimo scampolo di partita.

  • Finisce 0-0
  • 90' quattro minuti di recupero
  • 90' cambio Pescara: Del Sole per Marras
  • 89' proteste del Pescara per un tocco di mano in area di Arini. Il centrocampista della Cremonese, nel rinviare il pallone, si calcia sul braccio sinistro comunque aderente al corpo.
  • 84' cambio Cremonese: Renzetti per Castrovilli
  • 81' cambio Cremonese: Montalto per Piccolo
  • 78' cambio Pescara: Kanouté per Machis
  • 78' Emmers ci prova da lontano, palla alta
  • 77' ammonito Marras (Pescara)
  • 74' Boultam, entrato da poco, va al tiro da fuori area. Tiro centrale, nessun problema per Fiorillo
  • 69' cambio Cremonese: Boultam per Soddimo
  • 66' angolo per il Pescara e Scognamiglio, da buona posizione, stacca di testa e manda alto
  • 64' ammonito Brugman (Pescara)
  • 63' traversa della Cremonese: la colpisce Piccolo con un fantastico sinistro su calcio di punizione e il pallone rimbalza al di qua della linea di porta prima che la difesa abruzzese liberi l'area
  • 60' Strefezza punta l'area palla al piede, prova la conclusione da lontano e il pallone finisce a lato della porta del Pescara
  • 59' cambio Pescara: Capone per Melegoni
  • 57' ghiotta occasione per la Cremonese. Strefezza recupera un pallone appena oltre la metacampo, palla a Piccolo che lancia subito lo stesso Strefezza in profondità. Il brasiliano rende il triangolo, Piccolo dal limite dell'area alza la mira. 
  • 49' meglio il Pescara al rientro degli spogliatoi, la squadra di Pillon mantiene il pallino del gioco
  • Secondo tempo Si riparte senza cambi
  • Fine primo tempo Si va negli spogliatoi dopo 45 minuti molto intensi. Partenza positiva della Cremonese che sfiora il gol in due occasioni con Soddimo e Arini. Prende poi campo il Pescara che si rende pericoloso con due tiri da fuori, parati da Ravaglia di Brugman e Memushaj. Clamorosa, infine, l'occasione di testa di Mogos con un miracolo di Fiorillo che salva il Pescara.
  • 41' clamorosa occasione per la Cremonese. Punizione di Piccolo dalla trequarti, imperioso stacco di testa di Mogos e Fiorillo con un grande intervento alza sopra la traversa
  • 32' ancora Cremonese: cross di Soddimo (fin qui buona prova per il centrocampista appena arrivato dal Frosinone) per la testa di Mogos, palla a lato
  • 29' riparte la Cremonese, Soddimo avanza palla al piede e, dalla distanza, calcia di destro abbondantemente alto
  • 21' altro tiro da fuori del Pescara, questa volta con Memushaj e Ravaglia devia in qualche modo. Sugli sviluppi del corner, ancora Memushaj è il primo ad arrivare su un pallone respinto, prova il tiro al volo ma calcia alto
  • 16' Pescara in avanti con Brugman che gode di un po' di libertà sui venti metri e ha tempo per prendere la mira e calciare, Ravaglia si distende sulla sua destra e allontana
  • 8' buon inizio dei grigiorossi che manovrano bene e hanno già collezionato due palle gol 
  • 3' doppia occasione Cremonese: Soddimo, in mezza rovesciata dopo aver controllato di petto su rimessa di Mogos, costringe Fiorillo alla deviazione, dalla bandierina calcia piccolo, Arini di testa non inquadra di poco la porta
  • Partiti

TABELLINO
Pescara (4 3 3): Vincenzo Fiorillo; Matteo Ciofani, Andrew Gravillon, Gennaro Scognamiglio, Cristiano Del Grosso; Ledian Memushaj, Gastón Brugman, Filippo Melegoni (59' Christian Capone); Manuel Marras (90 Ferdinando Del Sole), Leonardo Mancuso, Machin (78' Franck Kanouté). All. Pillon.
A disposizione: Marco Perrotta, Davide Bettella, Antonio Balzano, Hugo Campagnaro, Ferdinando Del Sole, Luca Crecco, Franck Kanouté, Christian Capone, Gaetano Monachello, Simone Farelli, Elhan Kastrati.
Cremonese (4 4 2): Nicola Ravaglia; Vasile Mogos, Claiton, Emanuele Terranova, Francesco Migliore; Gaetano Castrovilli (84' Francesco Renzetti), Mariano Arini, Xian Emmers, Danilo Soddimo (69' Reda Boultam); Gabriel Strefezza, Antonio Piccolo (81' Adriano Montalto). All. Rastelli. 
A disposizione: Dario Del Fabro, Francesco Renzetti, Ivan Rondanini, Antonio Caracciolo, Mirko Carretta, Reda Boultam, Manuel Poledri, Adriano Montalto, Nicolo Radaelli, Giacomo Volpe.
Arbitro: Guccini.
Note: ammoniti Brugman, Marras e Scognamiglio.

20 Gennaio 2019

Commenti all'articolo

  • Giacomo

    2019/01/21 - 07:07

    E' un anno e più (infortunio di Mokulu) che siamo senza centravanti. E' incredibile che non siamo retrocessi e che non abbiamo ancora imparato la lezione.

    Rispondi