il network

Martedì 13 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO. SERIE B TERZA GIORNATA

Bella Cremonese, Spezia battuto 2-0

Le reti di Terranova, su calcio di rigore, e Brighenti

Cremonese - Spezia ore 18

CREMONA - La Cremonese vice la sua prima partita di campionato. Con cinque minuti perfetti, spazza via la resistenza dello Spezia e si impone con il classico 2-0. Ma le belle notizie per Mandorlini non finiscono qui. Oltre alla prima vittoria in campionato, arriva anche il recupero di Paulinho, che gioca uno spezzone di partita, dimostrando che, se in forma, sarà importante per la stagione dei grigiorossi.

  • 93' diagonale di Emmers, fuori di poco
  • 90' quattro minuti di recupero
  • 89' punizione dal limite dello Spezia: tira Bartolomei, conclusione alta
  • 88' diagonale centrale di Bartolomei, Radunovic respinge di pugno 
  • 86' altro tiro dal limite di Bartolomei, deviato da un difensore in calcio d'angolo
  • 82' Paulinho si divora il terzo gol: stoppa un lancio difficile di Claiton, sombrero su Giani e tiro al volo di sinistro da centro area, palla oltre la traversa
  • 79' cambio nella Cremonese: esce Perrulli, entra Kresic. I grigiorossi adesso si schierano con il 5-3-1-1
  • 76' cambio nello Spezia: esce Ricci, entra Gyasi
  • 74' Paulinho in area perde l'attimo per concludere da buona posizione
  • 72' ammonito Terzi
  • 70' rete annullata allo Spezia: tocco ravvicinato di Okereke, ma l'attaccante ospite è in fuorigioco
  • 68' cambio nella Cremonese: esce Brighenti, entra Paulinho
  • 65' cambio nella Cremonese: esce Croce, entra Emmers
  • 65' inserimento di Crimi, zampata di esterno destro, palla di poco sopra la traversa
  • 59' cambio nello Spezia: entra Crimi, esce Mora
  • 56' grande azione sulla fascia destra di Castrovilli e applausi scroscianti dello stadio per il centrocampista grigiorosso
  • 53' tiro al volo di Bartolomei da fuori area, Radunovic para con sicurezza
  • 49' tiro di Galabinov, Radunovic para con qualche difficoltà
  • 46' cambio nello Spezia: esce Pierini, entra Bidaoui

Secondo tempo

  • 48' Radunovic anticipa Galabinov
  • due minuti di recupero
  • 45' tiro di Mogos dal vertice destro dell'area, devia un difensore, palla alta
  • 41' contropiede della Cremonese. Brighenti solo in area tira debolmente tra le braccia del portiere ospite
  • 40' spingono gli ospiti, Galabinov da centro area tira, la sfera, sporcata da Terranova, si stampa sulla traversa
  • 39' occasione per lo Spezia: tiro di Bartolomei dalla distanza, Radunovic respinge centrale e corto, Okereke calcia da ottima posizione clamorosamente a lato
  • 28' ammonito Ricci dello Spezia 
  • 21' RETE DELLA CREMONESE. Cross di Perrulli, tocco sottomisura di Brighenti e palla in rete
  • 16' RETE DELLA CREMONESE. Mora stende Castrovilli in area di rigore. L'arbitro fischia senza esitazione il calcio di rigore. Batte Terranova che realizza, spiazzando Manfredini 
  • 9' lo Spezia si vede in avanti. Cross basso di Okereke, palla innocua nelle braccia di Radunovic
  • 4' punizione dal limite per la Cremonese, Mogos calcia rasoterra a fil di palo
  • 1' l'arbitro non vede il 'vantaggio' e ferma Castrovilli che si stava involando in contropiede 

Primo tempo

LE FORMAZIONI
Cremonese: Radunovic, Claiton, Arini, Castrovilli, Brighenti, Croce, Mogos, Migliore, Castagnetti, Perrulli, Terranova.
Allenatore: Andrea Mandorlini.
In panchina: Ravaglia, Volpe, Kresic, Paulinho, Marconi, Strefezza, Del Fabro, Emmers, Girelli, Renzetti, Boultam.
Spezia: Manfredini, Crivello, Giani, Mora, Pierini, Ricci, Galabinov, Bartolomei, Terzi, Okereke, De Col.
Allenatore: Pasquale Marino.
In panchina: Desjardins, Barone, Augello, Gyasi, Crimi, Gudjohnsen, De Francesco, Bastoni, Vignali, Maggiore, Bidaoui, Bachini.
Arbitro: Antonio di Giua di Olbia.

Per la voglia di confermare il momento di crescita, per la voglia di divertire il pubblico che ha risposto con oltre 4.000 abbonamenti, per la grande voglia di tornare a vincere dopo l’unica gioia contro il Venezia nelle ultime 23 gare disputate. La Cremonese oggi (stadio Zini, ore 18) contro lo Spezia vuole tutto questo e anche di più. Andrea Mandorlini attende risposte concrete dopo aver visto sfumare la vittoria all’ultimo secondo per ben due volte.

16 Settembre 2018

Commenti all'articolo

  • Mino

    2018/09/19 - 00:12

    Spezia sciupone e sfortunato: il 2-2 ci stava tutto.

    Rispondi

  • Mino

    2018/09/15 - 16:04

    Con 4 giocatori titolari assenti, se avra' fortuna sara' un altro pareggio.

    Rispondi