il network

Sabato 18 Agosto 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO SERIE B

La Cremonese è salva, Venezia schiantato per 5-1

Grande partita della squadra di Mandorlini che vince dopo 18 turni e si guadagna un altro anno in Serie B

La Cremonese è salva, Venezia schiantato per 5-1

CREMONA - E' salvezza matematica. La Cremonese si è guadagnata un altro anno in Serie B grazie alla roboante vittoria (5-1, il successo mancava da 18 turni) sul Venezia, squadra in lotta per la promozione nella massima serie. Una gara ben interpretata dai ragazzi di Mandorlini che fin da subito hanno dimostrato di essere concentrati e mentalmente in partita. Al triplice fischio grande festa in campo e sugli spalti.

  • Finisce 5-1 per la Cremonese che conquista la salvezza matematica
  • 96' GOL DELLA CREMONESE - Segna anche Macek dopo aver scartato il portiere
  • 94' GOL DELLA CREMONESE - Azione insistita della Cremonese con Arini che, al secondo tentativo, batte Audero
  • 90' sei minuti di recupero
  • 80 ammonito Domizzi (Venezia)
  • 80' GOL DELLA CREMONESE - Gran gol di Pesce con un sinistro violento dal limite dell'are che si infila sotto l'incrocio
  • 79' tiro della Cremonese con Brighenti, il portiere respinge
  • 75' cambio Cremonese: Gomez per Perrulli
  • 75' cambio Venezia: Zigoni per Litteri
  • 72' ammonito Ujkani (Cremonese)
  • 70' occasione Cremonese con Brighenti che difende bene palla in area sulla linea di fondo, appoggio indietro per Macek che va al cross e Audero si salva su una deviazione di Bruscagin
  • 64' cambio Cremonese: Macek per Piccolo
  • 64' cambio Venezia: Fabiano per Suciu
  • 60' Venezia al tiro con Stulac, palla altissima
  • 59' ammonito Arini (Cremonese)
  • 55' cambio Venezia: Cernuto per Geijo
  • 53' occasione per il Venezia, Litteri schiaccia il pallone di testa su angolo di Stulac, e Ujkani compie una parata strepitosa
  • 50' GOL DELLA CREMONESE - Sul dischetto va Piccolo che calcia rasoterra a destra del portiere, Audero tocca, ma il pallone entra in rete
  • 49' l'arbitro fischia rigore per la Cremonese dopo la caduta in area di Perrulli a contrasto con Modolo. Vibranti proteste del Venezia per un contatto sembrato dubbio
  • Secondo tempo
  • Fine primo tempo
  • 46' ammonito Pesce (Cremonese)
  • 46' GOL DEL VENEZIA - Calcio di rigore trasformato da Litteri che piazza il pallone nell'angolino alla sinistra di Ujkani. Il portiere intuisce, ma non ci arriva per un soffio
  • 45' tre minuti di recupero
  • 45' cambio Cremonese: Garcia Tena per Marconi
  • 44' rigore per il Venezia. Claiton salta con le braccia larghe su un cross di Garofalo e tocca il pallone
  • 42' problemi per Marconi (Cremonese), il difensore si tocca l'interno coscia e si accascia. Marconi non riesce a continuare ed esce in barella. SI prepara Garcia Tena, la Cremonese è in dieci
  • 41' occasione per la Cremonese con Piccolo che si prepara alla battuta la volo, ma viene ostacolato dal compagno Arini
  • 32' Cremonese comunque sempre in partita: gran tiro di Pesce dalla lunga distanza che finisce sul fondo
  • 27' ammonito Bruscagin (Venezia). A causa del fallo commesso su Ujkani dell'esterno del Venezia, il portiere della Cremonese resta a terra ed è costretto a ricorrere alle cure dei sanitari
  • 25' aumenta la pressione del Venezia, tiro di Marsura da fuori abbondantemente alto
  • 22' gol annullato al Venezia. Colpo di testa di Litteri, Ujkani respinge e Bruscagin (in posizione irregolare) insacca di testa
  • 21' la Cremonese chiude ogni spazio per il Venezia che fatica a fare gioco e non ha ancora tirato in porta
  • 15' il Venezia tenta di reagire e cerca di attaccare, la Cremonese si chiude bene e riparte in contropiede
  • 10' bella partita nella prima fase, ritmi alti e grande agonismo
  • 3' GOL DELLA CREMONESE - Iniziativa di Perrulli sulla sinistra che punta un avversario e va al cross, deviazione decisiva nella propria porta di Modolo (autorete).
  • Fischio d'inizio
  • FORMAZIONI - Confermato l'undici titolare della Cremonese che si schiera con il 4-5-1. Unica punta Brighenti, larghi nella linea a 5 ci sono Perrulli e Piccolo. Canini ancora terzino destro.
  • CURIOSITA' - In tribuna c'è Alberico 'Chicco' Evani, ct ad interim della nazionale Under 21, e in curva con i tifosi grigiorossi 'il magico' Alviero Chiorri

LE FORMAZIONI
Cremonese (4-5-1): S. Ujkani; M. Canini, C. Dos Santos, I. Marconi, F. Renzetti; M. Arini, S. Pesce, D. Croce, A. Piccolo, G. Perrulli; A. Brighenti. All. Mandorlini. A disposizione: N. Ravaglia, E. D'Avino, G. Sbrissa, M. Cavion, G. Scamacca, S. Scappini, 
A. Camara, R. Macek, J. Gomez, A. Cinelli, P. Garcia Tena.
Venezia (3-5-2): E. Audero; F. Cernuto, M. Modolo, M. Domizzi; M. Bruscagin, M. Falzerano, L. Stulac, S. Suciu, A. Garofalo; G. Litteri, D. Marsura. All. Inzaghi. A disposizione: G. Vicario, D. Russo, S. Andelkovic, S. Bentivoglio, E. Soligo, G. Zigoni, G. Fabiano, M. Firenze, A. Geijo, N. Frey, G. Zampano, C. Del Grosso.
Arbitro: Pinzani (Rossi e Capaldo).

Classifica: Empoli 82 Frosinone 71  Parma 69 Palermo 68 Venezia 66 Bari 64 Cittadella 63 Perugia 60 Foggia 57 Spezia 53 Carpi 52 Salernitana 51 Cremonese 48 Cesena 47 Brescia 47 Pescara 47 Avellino 45 Ascoli 45 Novara 44  Virtus Entella 41  Pro Vercelli 40 Ternana 37 

Risultati: Avellino-Spezia 1-0, Brescia-Empoli 0-2, Carpi-Cittadella 1-1, Cremonese-Venezia 5-1, Foggia-Salernitana 1-0, Palermo-Cesena 0-0, Parma-Bari 1-0, Perugia-Novara 1-1, Pescara-Ascoli 0-1, Pro Vercelli-Ternana 2-1, Virtus Entella-Frosinone 0-1

18 Maggio 2018

Commenti all'articolo

  • Mino

    2018/05/13 - 12:12

    L'unico neo, " la simulazione " di Perrulli ( non un onore per un professionista ) e l'arbitro " partigiano " a due passi dalla scena!

    Rispondi