il network

Mercoledì 21 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO, SERIE B

Cremonese volitiva e sfortunata: pareggio stretto col Novara

I ragazzi di Mandorlini, dopo il vantaggio a sorpresa di Macheda, agguantano l'1-1 con Claiton: poi occasioni a raffica, una traversa di Brighenti e un clamorso palo di Scappini all'ultimo secondo

PROBABILI CREMO

CREMONA -Un pareggio strettissimo per la Cremonese nel delicato scontro salvezza con il Novara. Nel primo tempo prevale la paura di perdere, poche emozioni e poche occasione, anche se è la Cremonese a fare qualcosa di più. Nella ripresa la squadra di Mandorlini parte bene, poi il Novara, un po' a sorpresa, passa in vantaggio con Macheda. Subito dopo lo stesso attaccante piemontese si fa espellere. Novara in dieci e inizia l'assedio della Cremonese. Meritato pareggio di Claiton, poi una traversa di Brighenti, occasioni a raffica e un palo, al 94', di Scappini. Grigiorossi anche sfortunati. La zona playout è distante tre punti.

  • Finisce 1-1
  • 94' Cremonese sfortunatissima: tiro di Castrovilli da fuori area, la traiettoria leggermente larga, ma interviene Scappini con un difficile tocco in acrobazia, il pallone scavalca il porteire, ma colpisce il palo interno prima di finire tra le braccia di  Montipò
  • 90' quattro minuti di recupero
  • 88' cambio Cremonese: Scappini per Arini. Un altro attaccante per un centrocampista, Mandorlini tenta il tutto per tutto
  • 88' assedio grigiorosso: colpo di testa alto di Scamacca su cross di Cinaglia
  • 86' è sempre la Cremonese a rendersi pericolosa, questa volta con Brighenti che cerca la spettacolare deviazione al volo su cross di Cinaglia: palla sul fondo
  • 84' cambio Novara:Maniero per Puscas
  • 83' pressione della Cremonese: tiro fuori di Pesce
  • 81' grande occasione per la Cremonese: Brighenti difende palla in area e serve Croce bravissimo a liberarsi e calciare, Montipò si esalta sul destro a botta sicura, la sfera si impenna e il portiere del Novara riesce, in presa alta, ad anticipare tutti
  • 80' cambio Cremonese: Scamacca per Perrulli. Dentro un attaccante per un centrocampista, Mandorlini prova a vaincerla
  • 80' rasoterra di Castrovilli da fuori area, il portiere del Novara controlla il pallone che esce
  • 77' Cremonese vicinissima al vantaggio: angolo di Castrovilli, girata di testa di Brghenti che scheggia la traversa
  • 74' cambio Novara: Seck per Moscati
  • 72' ammonito Pesce (Cremonese)
  • 70' ammonito Dickmann (Novara)
  • 68' GOL DELLA CREMONESE - Azione insistita della Cremonese in area di rigore del Novara: Brighenti non riesce a battere a rete, il pallone arriva a Claiton che scarica in porta
  • 65' Cremonese vicina al gol: bella punizione di Castrovilli da destra, traiettoria perfetta per la testa di Claiton che viene anticipato a un metro dalla porta da Troest
  • 64' ammonito Calderoni (Novara)
  • 60' espulso Macheda (Novara per fallo di reazione), ammonito Claiton (Cremonese)
  • 59' si accende una rissa in campo dopo un fallo di reazione di Macheda che, da terra, scalcia Croce
  • 57' cambio Cremonese: Croce per Cavion
  • 52' GOL DEL NOVARA - Bella incornata di Macheda su cross di Moscati. Troppo solo l'attaccante del Novara, dimenticato dalla difesa della Cremonese, che ha potuto staccare indisturbato e piazzare il pallone là dove Ujkani non poteva arrivare
  • 50' cambio Novara: Dickmann per Golubovic
  • 47' Cremonese subito pericolosa: bella palla in profondità in area di Perrulli per Renzetti, tocco arretrato in scivolata per l'accorrente Cavion che apre il piatto e si vede deviare il tiro da Casarini
  • Secondo tempo
  • Fine primo tempo. Quarantacinque minuti non indimenticabile sotto l'aspetto del gioco, prevale la paura di perdere: la Cremonese, comunque, ha maggiormente l'iniziativa rispetto al Novara che sembra accontentarsi del pareggio. Uno 0-0 fino ad ora giusto
  • 45' due minuti di recupero
  • 44' ammonito Troest (Novara)
  • 42' la Cremonese mantiene l'iniziativa pur senza creare clamorosi pericoli
  • 39' ammonito Perrulli (Cremonese)
  • 37' ammonito Orlandi (Novara)
  • 30' ammonito Puscas (Novara)
  • 29' la Cremonese leggermente più propositiva del Novara in questa fase: Brighenti anticipato di testa, su un cross dalla sinistra di Cavion, a pochi passi dalla linea di porta
  • 22' ammonito Cavion (Cremonese) per simulazione dopo una presunta spinta di Orlandi in area. I grigiorossi chiedono il rigore, dagli spalti piovono fischi ad indirizzo dell'arbitro,già contestato prima dell'inizio del match
  • 16' punizione cross di Perrulli, il pallone è troppo lungo e termina sul fondo senza che nessuno riesca ad intervenire
  • 12' prima conclusione del Novara ad opera di Casarini, tiro dalla lunga distanza con traiettoria centrale bloccato in due tempi da Ujkani
  • 10' buona opportunità della Cremonese con Castrovilli che va al tiro dal limite trovando l'opposizione di Troest, al secondo tentativo la sfera si spegne sul fondo di poco lontana dal palo alla destra del portiere
  • 7' la Cremonese si propone in avanti: ci prova Perrulli con un destro da fuori area che sorvola la traversa
  • Fischio d'inizio
  • FORMAZIONI [VIDEO] Nella Cremonese Claiton torna al centro della difesa dal primo minuto. Parte titolare Perrulli nel centrocampo a 5, in attacco c'è Brighenti. Per il Novara confermato Puscas che sarà affiancato da Macheda
  • CURIOSITA' In tribuna è presente Luca Toni, ex attaccante di Fiorentina, Roma, Bayern Monaco e Verona (con Mandorlini in panchina) e Campione del Mondo con l'Italia nel 2006. E' anche l'anniversario della scomparsa di Eraldo Ferraroni, storico vice presidente della Cremonese; ruolo oggi occupato dal figlio Maurizio

LE FORMAZIONI
Cremonese (4-5-1): Ujkani; Cinaglia, Marconi, Claiton, Renzetti; Perrulli, Arini, Pesce, Cavion, Castrovilli; Brighenti. All. Mandorlini. A disposizione: Ravaglia, D'Avino, Garcia Tena, Crocce, Sbrissa, Macek, Scappini, Camara, Scamacca, Forni, Massari.
Novara (4-4-2): Montipò; Golubovic, Del Fabro, Troest, Calderoni; Moscati, Orlandi, Casarini, Di Mariano; Puscas, Macheda. All. Di Carlo. A disposizione: Benedettini, Farelli, Chiosa, Dickmann, Mantovani, Seck, Maracchi, Ronaldo, Sciaudone, Lukanovic, Macheda, Maniero.
Arbitro: Abbatista di Molfetta (assistenti Raspolini e Intagliata, quarto Rapuano).

Risultati: PALERMO-BARI 1-1, AVELLINO-CITTADELLA 0-2, BRESCIA-FROSINONE 1-2, CARPI-EMPOLI 0-0, CREMONESE-NOVARA 1-1, ENTELLA-ASCOLI 1-1, FOGGIA-SPEZIA 2-1, PARMA-TERNANA 2-0, PESCARA-CESENA 0-0, PRO VERCELLI-VENEZIA 0-2, PERUGIA-SALERNITANA 1-1

Classifica: Empoli 78 Parma 66 Frosinone 65 Palermo 64 Venezia 60 Cittadella 61 Bari 61 Perugia 59 Foggia 54 Carpi 51 Spezia 50 Salernitana 48 Brescia 46 Pescara 46 Cremonese 44 Cesena 43 Novara 42 Avellino 41 Virtus Entella 41 Ascoli 41 Ternana 37 Pro Vercelli 37



02 Maggio 2018