il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BOCCE

Aguzzi e Cremonesi, regine di primavera

Successo alla 13esima 'Parata rosa'

Aguzzi e Cremonesi, regine di primavera
Soltanto quarto posto finale per la campionessa di casa Germana Cantarini

[FIRMA]<MC>CREM</MC>[/FIRMA]ONA — Passione, tradizione e talento. Cremona sa ancora emozionare ed anche quest’anno i riflettori del piazzale Atleti Azzurri d’Italia hanno illuminato le stelle più brillanti dell’intero panorama boccistico nazionale. Bilancio più che positivo, quindi, per la 13ª ’Parata Rosa di primavera’, competizione organizzata dalla PuntoRaffa Volo e vero e proprio fiore all’occhiello della nostra città e dell’intero territorio cremonese. Due tabelloni, diverse categorie e tanti colpi di altissimo livello: la manifestazione, che ha preso il via in mattinata con i turni eliminatori, è proseguita per l’intero pomeriggio fino alle due attesissime finali.<CF103> Barbara Guzzetti, </CF><CF101>dopo aver superato in semifinale la ’nostra’ Germana Cantarini (12-10), ha sfidato <CF103>Agnese Aguzzi</CF></CF> per il titolo di A1 e A, mentre per quanto riguarda il tabellone B-C-D, <CF101>la giovane </CF><CF103>Giorgia Cremonesi</CF> ha incrociato l’atleta della Scaligera, <CF103>Elodia Vedovelli</CF><CF101>.<EM>
Agnese Aguzzi ha infiammato subito la contesa sul campo principale grazie ad una partenza super (7-2). Guzzetti si riavvicina gradualmente (7-4), poi la portabandiera della Mario Malvestiti infila 3 punti in una sola manche ed impatta (7-7). Il match prosegue all’insegna dell’equilibrio, l’alteta della Fossombrone Oikos si riporta in vantaggio, ma la Guzzetti rimane in partita ed allunga sul 10 a 9. Dopo il nuovo pareggio, colpo di astuzia della Aguzzi </CF>che realizza un perfetto tiro ad effetto: 12 a 10, vittoria ed applausi da parte di pubblico, staff e dirigenti.<EM>
In contemporanea, equilibrio e suspense anche nelle categorie minori. Giorgia Cremonesi mette subito la freccia (6 a 2), poi la Vedovelli manda a bersaglio due punti consecutivi e recupera. La giovane esponente de <CF102>La Vigna <CF101>continua a giocare con gran personalità ed allunga nuovamente (8 a 4).<CF101> La boccista della Scaligera ci prova fino al 10 a 8, poi la Cremonesi</CF><CF102> </CF><CF101>chiude la contesa con due punti filati.</CF>
Al termine della manifestazione, passerella e premiazioni per le prime quattro classificate di ogni categoria. Cremona, città europea dello Sport 2013 <CF103>Giovanni Piccioni</CF>, Presidente del Comitato di Cremona e punto di riferimento dell’intero Torneo.
La 13esima edizione della 'Parata rosa di Primavera' ha incoronato Agnese Aguzzi (Oikos Fossombrone, Pesaro) nella categoria A-A1 e Giorgia Cremonesi (La Vigna, Milano) per la serie B-C-D. Soltanto quarto posto per la campionessa di casa Germana Cantarini. La competizione organizzata dalla PuntoRaffa Volo è un vero e proprio fiore all’occhiello nel panorama boccistico territoriale e nazionale: sulle corsie del bocciodromo si sono sfidate le migliori interpreti italiane della disciplina. Al termine della manifestazione, passerella e premiazioni per le prime quattro classificate di ogni categoria di fronte al sorriso raggiante di Giovanni Piccioni, presidente del Comitato di Cremona e punto di riferimento dell’intero torneo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000