il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


VOLLEY A1 FEMMINILE

Pomì Casalmaggiore, estate di addii

Intervista a Carli Lloyd che passa al club turco Fenerbahce

Pomì Casalmaggiore, estate di addii

Carli Lloyd

FALLBROOK (California) - Sarà l'estate degli addii dolorosi per la Pomì Casalmaggiore impegnata in una mezza rivoluzione che porterà altrove alcune delle giocatrici che hanno scritto la storia del club facendo breccia nel cuore dei tifosi. L'ufficialità del passaggio di Carli Lloyd in maglia Fenerbahce ha aperto le danze inaugurando gli addii strappalacrime cui probabilmente ci si dovrà abituare. Prima un videomessaggio toccante per i tifosi e poi qualche parola spesa direttamente da casa, in California, per congedarsi dalla società, dai tifosi e da persone che, per stessa ammissione della palleggiatrice americana, erano diventate una seconda famiglia.

Che cosa l'ha indotta a cambiare maglia?

"Era qualche anno che i club turchi erano interessati a me ma non ho mai avuto il coraggio di lasciare la mia seconda casa, l'Italia. Quest'anno ho sentito qualcosa dentro, una voce che mi ha detto che era arrivato il momento di misurarmi con me stessa e provare qualcosa di nuovo, così ho accettato l'offerta del Fenerbahce. Non è stato per nulla facile lasciare la Pomì, la mia casa, la mia famiglia ed i miei amici, i tifosi, la società. Ma penso fosse la scelta corretta per la mia carriera in questo momento".

L'intervista completa sul giornale 'La Provincia' di sabato 27 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

26 Maggio 2017