il network

Giovedì 17 Agosto 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CALCIO

Cremonese in Serie B, festa in piazza Marconi

Cremonese in Serie B, festa in  piazza Marconi

CREMONA - «Un cavaliere, c’è solo un cavaliere...»: è il coro che ha accolto il saluto di Giovanni Arvedi, durante la festa di in una piazza Marconi gremita, durante il tributo alla Cremonese, promossa in serie B. Erano quasi le 22,30 e Arvedi, tra gli applausi scroscianti di tutta la piazza, quasi commosso, ha ricambiato così: «Questa sera celebriamo un anno di ansie e soddisfazioni che hanno cancellato tanti ricordi del passato».
Certe emozioni non finiscono mai: i grigiorossi uno a uno sono stati applauditi sul palco durante tutta la serata (coordinata da Eleonora Busi e Mauro Maffezzoni, di Cremona 1), allestito davanti a Palazzo dell’Arte, sede del Museo del Violino.


Molti gli interventi: Gabriele Gravina (presidente di Lega Pro e ospite d’onore della serata), il sindaco Gianluca Galimberti, l'allenatore Attilio Tesser, il direttore generale Stefano Giammarioli, il presidente del Coni lombardo Oreste Perri.

Poi la premiazione finale, col trofeo della promozione in B sollevato di fronte a una grande piazza grigiorossa. Il calore della gente che ritrova la sua passione, i suoi colori, la voglia di far festa dopo tanti anni, passati anche a soffrire, ma senza essersi mai lasciati.

19 Maggio 2017