il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Cremona capitale dello sport perde
gli europei di bocce

La manifestazione femminile si svolgerà a Crema

Cremona capitale dello sport perde
gli europei di bocce
I campionati europei femminili di bocce cambiano sede: non più Cremona ma Crema. E secondo le indiscrezioni potrebbero anche subire una cura dimagrante: dal programma infatti potrebbe essere cancellata la manifestazione degli Special Olympics, ovvero le gare dove giocano in coppia un atleta disabile e un normodotato. La conferma arriva da Bruno Casarini, il manager cremonese che è stato da poco nominato amministratore delegato della Federbocce: “Il 6 marzo in Comune a Crema, alle ore 17, ci sarà la conferenza stampa di presentazione dei campionati europei femminili, che si terranno proprio a Crema”. Sulla decisione di ‘traslocare’ hanno influito i problemi che gravano sul bocciodromo di piazzale Azzurri d’Italia? “Assolutamente no – ribatte con fermezza Casarini –. In accordo con il delegato allo sport del Comune di Cremona (Marcello Ventura, ndr), è stata salutata positivamente l’ipotesi di decentrare sul territorio alcune manifestazioni nell’ambito di Cremona Città europea dello Sport 2013. Tra queste, le bocce. Per quanto riguarda invece gli insostenibili costi di gestione del bocciodromo di Cremona, credo che debba intervenire il Comune poiché l’impianto ha una forte valenza sociale oltre che ricreativa”. 

01 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000