il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO, LEGA PRO

La Cremonese batte 2-0 il Renate, il Livorno vince 2-1 con l'Alessandria

I ragazzi di Tesser chiudono il 2016 con una vittoria e accorciano le distanze sulla capolista

Renate - Cremonese - Meda ore 16.30

MEDA -La Cremonese chiude il 2016 con una vittoria. I ragazzi di Tesser si impongono 2-0 sul campo del Renate, un campo inviolato da 10 mesi, accorciano le distanze sulla capolista Alessandria sconfitta 2-1 dal Livorno (terza in classifica). I grigiorossi hanno affrontato i brianzoli senza il bomber Andrea Brighenti, colpito da attacco febbrile. Fermo per problemi fisici anche Giuseppe Gemiti che ha lamentato una colica renale nella notte. Al suo posto Joad Ferretti (ottima prova per lui). Decisivo il micidiale 'uno-due' firmato da Scarsella e Scappini a metà del secondo tempo.

LA GARA IN PILOLE

  • Finisce 2-0 per la Cremonese. I grigiorossi incassano i tre punti e aspettano il big match di questa sera tra Livorno e Alessandria
  • 90' tiro alto di Mora per il Renate, mentre l'arbitro decreta cinque minuti di recupero
  • 88' con i grigiorossi in inferiorità numerica, il Renate aumenta la pressione nel tentativo di riaprire la partita
  • 85' Cremonese in dieci: espulso Porcari (entrato da poco) per un fallo da dietro ai danni di Lavagnoli
  • 83' punizione dal limite per il Renate, Napoli calcia molto bene e il pallone finisce a lato di un soffio leggermente deviato dalla barriera
  • 77' il Renate reagisce dopo 10 minuti dal 2-0. Palla in area e colpo di testa sottomisura respinto dalla difesa. Trenta secondi dopo buona occasione per Lavagnoli che non inquadra la porta con un diagonale
  • 69' espulso, per proteste, l'allenatore del Renate, Foschi
  • 67' GOL DELLA CREMONESE - Splendida palla filtrante di Perrulli per Scappini che, scattato sul filo del fuorigioco, attende l'uscita del portiere e lo trafigge
  • 63' GOL DELLA CREMONESE - Zampata decisiva di Scarsella che ribadisce in rete da pochi passi risolvendo una mischia
  • 62' di nuovo la Cremonese: grande parata su un tocco sottomisura di Scappini. Cincilla si supera.
  • 59' fase di grande pressione della Cremonese. Pesce fa fuori Marzeglia con un dribbling, entra in area dalla destra e lascia partire uno splendido sinistro che finisce sul fondo oltre il palo opposto. Giocata notevole per il centrocampista grigiorosso
  • 56' la Cremonese in avanti con il Renate sbilanciato. Palla Salviato, all'interno dell'area di rigore sulla destra, che cerca di servire un compagno al centro, ma il pallone viene intercettato e allontanato da un difensore
  • 55' il primo tiro verso la porta effettuato dalla Cremonese porta di nuovo la firma di Ferretti. Il grigiorosso, dal verice sinistra dell'area, si porta il pallone sul destro e calcia rasoterra. Cincilla  blocca a terra
  • 47' Renate subito pericoloso con un cross di Scaccabarozzi liberato da Belingheri. Poi è napoli a calciare a lato
  • Secondo tempo
  • Fine primo tempo
  • 41' occasione per la Cremonese con Scappini che colpisce di testa e Cincilla anticipa Stanco
  • 35' Ravaglia para in due tempi una conclusione di Scaccabarozzi (Renate)
  • 30' sugli sviluppi di un angolo battutto da Perrulli, Ferretti recupera un pallone respinto da Marzeglia e calcia sopra la traversa
  • 25' partita non bella in questa fase: molti palloni alti e poche azioni ragionate
  • 17' occasione per la Cremonese con Stanco che fa da sponda per Scarsella, tiro alto
  • 15' traversa anche del Renate. La colpisce Dragoni con una conclusione dall'interno dell'area
  • 10' la Cremonese continua ad attaccare, il Renate riparte in contropiede
  • 4' Ferretti (Cremonese) colisce la faccia interna della traversa con un gran tiro da fuori area
  • Fischio d'inizio
LE FORMAZIONI UFFICIALI
Renate: Cincilla, Schettino, Pavan, Teso, Anghileri, Marzeglia, Malgrati, Di Gennaro, Dragoni, Napoli, Scaccabarozzi. A disposizione: Merelli, Mora, Stefanelli, Graziano, Galli, Florian, Lavagnoli, Vannucci, Santi, Palma All. Foschi
Cremonese: Ravaglia, Salviato, Polak, Marconi, Ferretti, Scarsella, Pesce, Belingheri, Perrulli, Scappini, Stanco A disposizione: Bellucci, Galli, Procopio, Gemiti, Cavion, Brighenti, Maiorino, Stanghellini, Ruci, Porcari, Haouhache, Lame All. Tesser.
Arbitro: Perotti di Legnano (assistenti Pancioni e Pappalardo)

30 Dicembre 2016

Commenti all'articolo

  • Mino

    2017/01/01 - 09:09

    Alla fine del Girone di andata, un augurio e una domanda al Signor Gianmarioli: - Scappini, classe 87, 5 goals; - Stanco, classe 88, 6 goals - Forte ( Lucchese ), classe 93, 15 goals; quest'ultimo era prorio necessaro cederlo? Buon Anno 2017!

    Rispondi