il network

Mercoledì 26 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO LEGA PRO

Al grigiorosso Moro 4 giornate di squalifica, ricorso della società

E' stato espulso al 45' del primo tempo durante Lucchese-Cremonese per proteste dopo il rigore concesso alla squadra di casa

Al grigiorosso Moro quattro giornate di squalifica

Mister Tesser e Moro

CREMONA - Quattro giornate di squalifica. E' questa la pesante decisione del giudice sportivo presa nei confronti del grigiorosso Davide Moro "per comportamento reiteratamente offensivo e minaccioso verso l'arbitro". Moro era stato espulso al 45' del primo tempo durante Lucchese-Cremonese per proteste dopo il rigore concesso alla squadra di casa.

Questo il comunicato della Cremonese: "L'U.S. Cremonese, apprendendo con stupore le quattro giornate di squalifica comminate al proprio tesserato Davide Moro in seguito all'espulsione subita nella gara contro la Lucchese, ha deciso di presentare ricorso agli organi federali. Davide, rassicurandoci di non aver proferito nessuna espressione offensiva o minacciosa nei confronti del direttore di gara, in oltre 400 partite in carriera non ha ricevuto nessuna ammonizione o espulsione per questo tipo di atteggiamenti. Pertanto, la società tutelerà il proprio tesserato e la propria immagine in tutte le sedi opportune".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Dicembre 2016

Commenti all'articolo

  • Mino

    2016/12/10 - 12:12

    C.V.D. ( Come volevasi dimostrare! ) Il " potere degli intoccabili della Federazione ha emesso il suo " ruto ed il suo peto! " Rinunciare a proseguire il Campionato e' la risposta migliore agli arroganti federali! Tanto piu' che la Cremonese. per quanti sforzi faccia, non raggiungera' la promozione in B: c'e' troppa invidia, troppa antipatia e ... troppa sfiga nei confronti ed intorno alla squadra. Meglio lasciare ora che venire afflitti dalla delusione poi!

    Rispondi