il network

Martedì 13 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASKET SERIE A

Grande cuore Vanoli ma con Milano non basta (72-76)

Vanoli-EA7 Milano (ore 18.15)

Coach Cesare Pancotto con il nuovo americano Paul Harris

CREMONA - Impegno di altissima difficoltà per la Vanoli che al PalaRadi (ore 18.15) affronta i campioni d'Italia in carica dell'EA7 Emporio Armani Milano. Tra i cremonesi debutta il nuovo americano Paul Harris.

Contro la corazzata milanese, allenata da Cancellieri per l'indisposizione di Repesa, coach Pancotto schiera sin dall'inizio il nuovo americano Paul Harris al fianco di Holloway, Turner, Thomas e Biligha. Prima frazione di gioco molto equilibrata sebbene Milano mantenga qualche punto di vantaggio: 5-6 al 2', 9-10 al 4', 14-16 al 7' con la tripla di Paul Harris. Nel finale Milano allunga fino al 24-17.

Secondo quarto che vede la Vanoli partire forte e colmare parzialmente il divario (25-27 al 13') grazie ai canestri di Gaspardo e Harris e ad una difesa aggressiva. Milano cerca di allungare ancora (25-32 al 14') ma Cremona rientra (30-32). Si prosegue a strappi, ma la Vanoli non vuole mollare e con due canestri di Biligha si porta a meno 1 (34-35) al 17'. Vantaggio casalingo sul 36-35 con i liberi di Harris e finale di quarto sul 38-39, con coach Cancellieri che prende tecnico per proteste.

Il terzo quarto inizia con il libero di Holloway poi si prosegue con il testa a testa fin che la Vanoli passa avanti (44-43) con la schiacciata in contropiede di Mian. Grande energia per Cremona che chiude il parziale avanti 53-51.

Ultimo quarto e Vanoli avanti 57-51 con i canestri di Gaspardo e Amato. La Vanoli cerca di resistere (59-53 al 34') contro la corazzata milanese, si porta sul 61-54 al 35' ma l'EA7 rientra con la tecnica e l'atletismo (61-62 al 37'). Milano allunga sul 64-70 a 1'38" dal termine, coach Pancotto chiama time-out e la Vanoli infila un parziale di 6-0 per la parità (70-70) a 59" dal termine. Milano riesce a gestire meglio il finale e vince 76-72.

20 Novembre 2016