il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASKET SERIE A

Non basta il cuore Vanoli, Caserta vince con merito (82-95)

Dopo la sconfitta di Trento, la squadra di coach Pancotto cercava il successo per rimettersi a correre. Ma non è bastato

Vanoli-Caserta (ore 18.15)

Coach Cesare Pancotto della Vanoli

CREMONA - Archiviate le prime due giornate di campionato con un bilancio in perfetta parità, la Vanoli torna al PalaRadi per ospitare la Pasta Reggia Caserta dell'ex Daniele Cinciarini.

La Vanoli schiera il quintetto tradizionale formato da Holloway, Turner, Omar Thomas, TaShawn Thomas e Biligha. L'inizio non è dei migliori, con qualche palla persa di troppo (3-5 al 4'). La Vanoli però difende con determinazione e trova canestri dalla lunga distanza (12-8 al 7'), chiudendo il tempo avanti 19-13.

Nel secondo quarto altra tripla, stavolta di Amato (24-15), ma Caserta non molla  (24-18 al 12'). York si sblocca da tre (29-20), Vanoli sul +12 al 16' (35-23), +17 al 18' (44-27). Il quarto si chiude 44-32, con mini-parziale ospite di 5-0.

Al rientro in campo dopo l'intervallo lungo, il casertano Putney infila 5 punti di fila e la Pasta Reggia di riporta sul -2 (45-43) al 23'. L'ex Cinciarini firma il sorpasso con 6 punti di fila (45-49), azione da tre punti di York (50-51 al 25'), Turner impatta a quota 55, ma Caserta allunga ancora (55-62 al 29'). Il quarto si chiude sul 64-58 per Caserta.

Nell'ultimo quarto Caserta allunga portandosi prima sul 60-69 al 31', poi sul 62-74 al 33'. Cremona fatica tantissimo, gli ospiti controllano abbastanza agevolmente trovando canestri anche difficili (70-85 al 37') e vincendo meritatamente il match 82-95.

16 Ottobre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000